Fabio Testi/ “Paola Caruso ‘violentata’ come donna” (Grande Fratello Vip 4)

- Morgan K. Barraco

Fabio Testi, Grande Fratello Vip 4: il noto attore rimane in ombra perché pare non aver ancora superato il salto generazionale.

fabio testi gf vip 640x300
Fabio Testi al Grande Fratello Vip

Fabio Testi continua a rimanere in ombra rispetto agli altri concorrenti del Grande Fratello Vip 4 e forse il motivo è legato al salto generazionale che lo divide dal resto del gruppo. In queste ore, l’attore italiano è entrato però in confidenza con Antonella Elia, con cui si è confrontato sul tema amore. La showgirl infatti appare disillusa sui sentimenti e soprattutto sulla capacità di una coppia di accettarsi in modo totale. “La vita non va così, in una storia non si può essere completamente se stessi, perchè ci sarà sempre qualcosa di te che non andrà bene all’altro. Così passerà il suo tempo a cambiarti e tu a cambiare lui”, ha detto Antonella. Fabio però non è d’accordo: ai suoi occhi i sentimenti più forti prevedono ben altre dinamiche. “Se c’è amore, quello vero, non si ha il desiderio di cambiare l’altro”, ha sottolineato. Per questo le ha consigliato di trovare un compagno che possa accettarla così com’è, senza chiedere alcun tipo di modifiche. Purtroppo le sue parole sono cadute nel vuoto: la Elia è sicura di essere ancora single solo perchè non è mai riuscita a plasmarsi così come avrebbero voluto i suoi partner.

Fabio Testi, Grande Fratello Vip 4: la nomination per Ivan Gonzalez

Fabio Testi ha deciso di cogliere la palla al balzo: gli ultimi eventi accaduti al Grande Fratello Vip 4 gli hanno dato la possibilità di capire chi mandare in nomination. L’attore infatti ha deciso di fare il nome di Ivan Gonzalez, “troppo forte nel confronto con quella ragazza”, per via del suo faccia a faccia con Paola Caruso. Agli occhi di Testi, l’ex Bonas sarebbe stata addirittura “violentata nel suo essere donna”. Dal canto suo, l’artista sembra aver raccolto le simpatie del gruppo di uomini, dato che nessuno dei concorrenti ha deciso di puntare il dito contro di lui. Merito forse della prima settimana trascorsa con gli highlander oppure del suo fair play e della sua eleganza, che gli permettono di essere un gieffino difficile da attaccare? Testi è stato tra l’altro l’unico a non dire la sua sullo scandalo Salvo Veneziano e soprattutto sulla fragile difesa che Pasquale Laricchia ha tentato di imbastire per spiegare il suo mancato intervento, durante le esternazioni dell’amico su Elisa De Panicis. Come mai l’attore ha preferito non dire la sua, visto che è conosciuto come playboy ed ha all’attivo una forte conoscenza del mondo femminile?

© RIPRODUZIONE RISERVATA