FaceApp Challenge, cos’è?/ Laura Torrisi invecchiata ma scoppia la polemica “tette”

- Anna Montesano

Faceapp challenge è la nuova tendenza del mondo Vip. Ma di cosa si tratta e come funziona? Ecco come fare foto “ivecchiate” e non solo su Instagram

faceapp come funziona
Faceapp, come funziona

Dopo il boom di ieri di FaceApp siamo sicuri che oggi l’interesse si sposterà su un’altra cosa ma, intanto, c’è chi con la sua foto invecchiata ha saputo creare un po’ di scompiglio. Ma di chi stiamo parlando? Ma della bella Laura Torrisi che per la sua FaceApp Challenge ha pensato bene di pubblicare una foto in cui si mostra con il volto invecchiato ma con tutto il resto al suo posto. Lei stessa scrive: “Anno 2050. (O forse anche prima)
Le tette però hanno retto bene, dai”. A quel punto le polemiche e gli attacchi non sono mancati perché se qualcuno si è limitato a trovarla sexy anche da anziana, altri hanno fatto notare che le tette rifatte terranno bene nella lotto contro l’età che avanza. Altri ancora sono pronti a scommettere che l’attrice combatterà le rughe a colpi di bisturi per non perdere la sua arma di seduzione. Come al solito, in ogni cosa, anche la più divertente, c’è sempre il risvolto della medaglia. Clicca qui per vedere la foto. (Hedda Hopper)

Anche Taffo dice la sua su FaceApp

La gara ad “invecchiarsi” tramite FaceApp ha preso sicuramente una piega da fenomeno di massa, tanto che ormai su Instagram tantissimi profili vip sono a dir poco intasati di foto che dimostrano come si potrebbe essere da molti anni. La precisione dell’applicazione ha conquistato tutti, col filtro per l’immagine che rende un effetto invecchiamento decisamente credibile. Ma a riportare tutti coi piedi per terra ci ha pensato il marketing della solita agenzia funebre Taffo, capace anche di creare quest’anno su YouTube un tormentone estivo assieme a Romina Falconi in stile reggaton. Ma anche su FaceApp l’agenzia funebre ha voluto dire la sua, specificando con il consueto humour nero: “Non esagerate con faceapp, che è un attimo…” con tanto di foto di bara a suggerire quale sia l’inevitabile step successivo a un estremo invecchiamento. E chi vuole può fare gli scongiuri… (agg. di Fabio Belli)

Tutti impazziti per FaceApp

Tutti impazziti per Faceapp. Instagram è ormai invaso da foto di vip “invecchiati”. Nelle ultime ore, infatti, la tendenza ha preso piede sui social, e in tantissimi si sono divertiti a vedersi con qualche anno in più. Come Simona Ventura che scherza: “Io a 90 anni sarò ancora una bella guagliona! Ma se mi vestirò ancora così: sputatemi addosso.” O ancora Tina Cipollari, che si mostra invecchiata assieme al suo compagno. Stessa cosa per la bella Laura Torrisi. Simpatico è soprattutto l’intervento di Fiorello che non usa l’app ma cerca comunque di apparire “vecchio”, e scrive: “Ma cos’è sta storia dei filtri per diventare più vecchi ?! Io lo faccio senza. Vecchio vero!!! Vuoi mettere??” Insomma, un vero e proprio tormentine estivo quello di FaceApp. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Problemi di privacy?

Faceapp mania dopo che alcune celebrità hanno deciso di lanciare la #FaceAppChallenge, ovvero una sfida a pubblicare una foto di sé invecchiati sfruttando l’applicazione del momento. In Italia sono stati davvero tanti, indiscriminatamente, a raccogliere la sfida: basti pensare che anche Silvio Berlusconi ha deciso di mostrare il suo viso sotto l’effetto dell’invecchiamento. C’è però una grossa incognita che in queste ore sotto l’onda di entusiasmo sta forse venendo sottovalutata dagli utenti di ingannare il tempo e di vedere come saranno nel futuro e riguarda la privacy. Come sottolineato dall’Agi, “come per ogni app, infatti, è bene ricordare che potenzialmente ogni scatto potrebbe essere archiviato nei server in uso dallo sviluppatore”. Siamo disposti ad accettare questo rischio pur di sbirciare nel futuro? (agg. di Dario D’Angelo)

FaceApp, gioca anche Aurora Ramazzotti

Ormai Faceapp è un vero e proprio tormentone. Sono tanti i Vip che con l’aiuto di questa divertentissima app hanno deciso di vedere il proprio aspetto invecchiato o anche ringiovanito. Una tra le ultime a provarla è stata Aurora Ramazzotti, figlia di Eros e di Michelle Hunziker. Su Instagram, Aurora ha infatti postato proprio nelle ultime ore uno scatto che la vede tra le braccia del suo fidanzato Goffredo con tanto di dedica per la sua laurea in ingegneria. La cosa divertente sta però nel fatto che entrambi sono “anziani”: “Oggi è il giorno che tutti aspettavamo: @kingcerz sarà finalmente Ingegnere. – scrive Aurora su Instagram – Amore mio, anche se nell’attesa della tua laurea mi è venuta qualche ruga e ho dovuto mettere la dentiera, sappi che è stato bellissimo invecchiare con te”, scherza. (Aggiornamento di Anna Montesano)

FaceApp, il nuovo tormentone social

Una nuova moda sta contagiando i vip che invecchiano il loro volto tramite app. L’app in questione si chiama FaceApp ed è stata lanciata nel 2017, ma solamente negli ultimi mesi è salita alla ribalta grazie alle immagini “invecchiate” pubblicate dai VIP. In Italia l’hanno già provata in tanti, non solo volti dello spettacolo ma anche calciatori come Papu Gomez, Ilicic e Andrea Petagna, in questi giorni in ritiro. Nell’ultimo periodo vari utenti burloni hanno postato su Twitter o Instagram foto in cui mostrano una loro versione anziana. Grazie a degli algoritmi di intelligenza artificiale di FaceApp, l’applicazione è capace di analizzare il volto di una persona e mostrare una versione invecchiata del soggetto in foto. FaceApp è un’applicazione gratuita per lo smartphone disponibile sia sull’App Store che sul Google Play Store. La versione gratuita presenta un’offerta limitata di filtri, ma i risultati sono lo stesso di alto livello.

FaceApp, l’app che permette non solo di “invecchiare”…

L’applicazione permette di modificare l’espressione della bocca, il colore dei capelli, cambiare genere sessuale, ma anche tornare indietro nel tempo e tornare giovani. Per chi vuole alzare il livello c’è FaceApp Pro, dotata di un maggiore numero di filtri alcuni dei quali modificabili. Logicamente l’applicazione in questo caso ha un costo da sostenere secondo il piano scelto. Per utilizzare FaceApp, dopo averla scaricata, basta scattare una foto con il proprio smartphone o sceglierne una dalla libreria e poi modificare l’immagine con i diversi filtri a disposizione. Negli ultimi giorni sono davvero tantissimi i vip che si dilettano nel vedersi già anziani. Alcuni risultati sono davvero stupefacenti per l’effetto che rende il volto reale ed attendibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA