“Fausto Gresini è morto”, poi la smentita/ Fake News in MotoGp, il figlio “avvoltoi!”

- Fabio Belli

“Fausto Gresini è morto.” Poi la smentita. La fake news scuote il mondo della MotoGP, Sky e Gazzetta dello Sport fanno retromarcia. Il figlio Lorenzo: “Avvoltoi”.

Fausto Gresini facebook 2020 640x300
Fausto Gresini è ancora ricoverato per Coronavirus (da Facebook)

Fausto Gresini è morto? Arriva la retromarcia: l’ex pilota e campione del mondo di motociclismo, ricoverato da oltre due mesi nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Maggiore di Bologna, dopo essere stato contagiato e aver contratto il Covid-19, non è deceduto come era stato annunciato sui principali organi di informazione nella serata di lunedì 22 febbraio. Una notizia che arrivava a conferma di una fase molto critica per la salute dell’ex centauro, dopo aver contratto una polmonite bilaterale interstiziale i medici avevano purtroppo rilevato come un polmone non riuscisse più a riprendere la sua funzionalità. Le terapie però sembravano aver iniziato a fare effetto, una serie di lenti e costanti miglioramenti negli ultimi 35 giorni che hanno portato però all’ultima crisi, quella fatale. Gresini era riuscito a svegliarsi dal coma farmacologico e aveva avuto contatti con parenti e alcuni amici, ma nell’ultima settimana infatti sono sopraggiunte nuove complicazioni e la situazione clinica dell’ex centauro si è fatta più grave, come riferito anche dal figlio Lorenzo che aveva però parlato anche di condizioni stabili. Poi la notizia della morte di Gresini ha rapidamente fatto il giro d’Italia e poi del mondo, con un commosso Guido Meda su Sky che ne aveva dato conferma, assieme ai principali organi d’informazione nazionale come la Gazzetta dello Sport.

MORTE GRESINI E’ MORTO? LA SMENTITA DEL TEAM E DEL FIGLIO LORENZO

Poi, improvvisamente, quando erano già partiti i ricordi e i messaggi di cordoglio, la scuderia che porta il nome di Fausto, il Gresini Team, ha lanciato un tweet che ha derubricato a fake news l’annuncio: “Nonostante le notizie in circolazione, attualmente Fausto è ancora tra noi, seppur in condizioni critiche.” Smentita che è arrivata anche da parte del figlio Lorenzo che dal suo profilo Facebook ha lanciato un messaggio molto duro verso gli organi di informazione: “Voglio ringraziare la stampa che ha avuto così tanto tatto nel comunicare e divulgare una notizia non verificata, siete proprio avvoltoi! Il mio grande babbo sta molto male, ma il suo giorno non sarà oggi.” Anche Sky, che stava seguendo in diretta le notizie, ha fatto dietrofront con Guido Meda che ha parlato di “doccia calda“, perché nonostante le gravi condizioni la notizia che Gresini sia ancora in vita è stata accolta con sollievo da tutti, tanto che i messaggi di incoraggiamento si sono moltiplicati sotto i profili social del Gresini Team. Resta da capire da quale fonte sia partita la notizia, la più classica delle catene che, senza opportune verifiche, ha fatto circolare in maniera incontrollata la fake news nella morte di Fausto Gresini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA