Figli di Kabir Bedi: Pooja, Siddhart e Adam/ Nati da due matrimoni diversi

- Emanuele Ambrosio

Pooja, Siddhart e Adam sono i figli di Kabir Bedi: il dramma del suicidio di Siddhart ha segnato la sua vita. L’attore: “ho fatto il possibile per salvarlo”

siddharth bedi kabir ig 640x300
Siddharth Bedi, figlio Kabir (Foto: Instagram)

Pooja, Siddhart e Adam sono i figli di Kabir Bedi. I primi due sono nati dal matrimonio con Protima Gupta, mentre il terzo figlio è nato dal matrimonio con Susan Humphreys. Pooja è la primogenita e lavora nel mondo dello spettacolo. La ragazza, infatti, ha partecipato a diversi reality di successo: Bigg Boss e Fear Factor: Khatron Ke Khiladi. Non solo, ha lavorato anche come attrice facendosi conoscere nel mondo di Bollywood. Il secondo figlio è Siddhart che si è tolto la vita all’età 26 Anni nel 1997. Un dolore atroce per l’attore di Sandokan che durante un’intervista ha raccontato: “mio figlio mi ha parlato, mi ha detto penso al suicidio…Io ho provato a dargli speranza, ma lui diceva ‘che cosa faccio tutto il giorno? Il cibo non ha sapore, tv e libri non hanno senso per me. Non mi posso concentrare”.

Siddhart soffriva di depressione. Il ragazzo è stato anche in cura, ma durante dei controlli i medici gli avevano diagnostico una forma molto grave di schizofrenia. Un malessere che il giovane non ha saputo vincere arrendendosi e scegliendo come strada il suicidio.

Kabir Bedi e i figli: il suicidio del figlio Siddhart

La morte di Siddhart, il figlio di Kabir Bedi, ha segnato la vita dell’attore. “Questa storia parla anche delle persone che si trovano in condizioni di schizofrenia e di chi se ne occupa. Quando qualcuno ha persone affette da schizofrenia in famiglia, prova vergogna, fastidio. Io credo che ci vorrebbe grande comprensione nei confronti di queste persone, di sostegno. Quando ho provato ad aiutare mio figlio ho provato grande dolore” – ha raccontato Kabir durante una intervista televisiva. Siddarth prima di togliersi la vita ha lasciato un biglietto scrivendo: “bene, questo è quanto, per favore non sentitevi in colpa, è il mio modo di prendere il controllo e per quanto possa sembrarvi strano me ne andrò felice e non triste. Se ci sarà un’altra possibilità…”. Il padre, nonostante il grande dolore, non ha nulla di cui incolparsi: “ho fatto il possibile per salvarlo. C’è sempre un senso di colpa perché pensi che potevi fare qualcosa di più ma so che ho fatto il meglio, il migliore aiuto medico ma alla fine ho accettato la sua decisione per quanto sia stata dura per me”.

Il terzo ed ultimo figlio di Kabir si chiama Adam Bedi nato dal matrimonio con Susan Humphreys. Il ragazzo lavora come modello ed attore e nel 2017 ha partecipato al film “Lifeline”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA