Floriana Messina, attacco di panico a Ciao Darwin web vs tv/ Video nella bara tra gli insetti..

- Hedda Hopper

Chi ha dimenticato l’attacco di panico choc di Floriana Messina a Ciao Darwin 8 potrà recuperare questa sera con la replica della sua prova di coraggio fallita tra gli insetti e i vermi

floriana messina ciao darwin 640x300
Floriana Messina a Ciao Darwin 8

Floriana Messina, attacco di panico a Ciao Darwin durante la prova di coraggio

Floriana Messina è nota al mondo del web ma anche a quello della televisione e sarà proprio in questa fazione che oggi, in replica, la vedremo di nuovo protagonista di Ciao Darwin 8. Questa sera la bella e giunonica modella mora sarà chiamata ad affrontare una difficile prova di coraggio che la vedrà scontrarsi con Laura Cremaschi del mondo del web. In un primo momento Floriana Messina dirà di sì alla partecipazione alla prova per non deludere i suoi compagni ma subito dopo le cose prenderanno una piega un po’ imprevista visto che la sua reazione non è quella che tutti si aspettavano. Floriana Messina in costume si è sdraiata in una bara e a quel punto è stata ricoperta di animali che solitamente stanno sottoterra ovvero serpenti, vermi, lombrichi e scarafaggi.

Floriana Messina fallisce: “L’importante è essersi messa in gioco”

In un primo momento è riuscita a resistere ma quando gli animali si sono sparpagliati ovunque, è rimasta vittima di un attacco di panico che ha portato all’interruzione istantanea della prova ancora prima del tempo utile. In molti si sono preoccupati per lei e subito la produzione le ha fatto avere dell’acqua dopo averla tirata fuori dalla bare, tant’è che la stessa protagonista ha poi spiegato quello che è successo ringraziando chi le ha fatto avere un messaggio d’affetto. Floriana Messina ha ammesso di aver paura anche delle formiche e già aver accettato la prova ed essersi calata nella bara è stata una conquista ma alla fine ha prevalso l’ansia e tutto è cambiato, l’importante per lei ed essersi messa in gioco.

Ecco il video del momento:

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Biccy.it (@biccy.it)



© RIPRODUZIONE RISERVATA