Francesco Fredella/ “Georgette Polizzi è un’eroina, la sua storia insegna tanto”

- Alessandro Nidi

Francesco Fredella, giornalista e conduttore radiofonico, ha parlato a “Storie Italiane” di Georgette Polizzi: “Sarà una mamma fantastica”

Georgette Polizzi e Francesco Fredella 640x300
Georgette Polizzi e Francesco Fredella (Storie Italiane, 2021)

Francesco Fredella, giornalista e conduttore radiofonico, è intervenuto nella mattinata di oggi, giovedì 30 settembre 2021, nel corso della trasmissione “Storie Italiane”, in onda su Rai Uno e condotta da Eleonora Daniele. In particolare, nell’ambito di un collegamento audiovisivo, all’opinionista è stato richiesto dalla padrona di casa di commentare la storia di abusi e violenze raccontata da Georgette Polizzi, che ha reso noto di essere stata picchiata sin da piccolissima da sua madre e di essere stata violentata a più riprese e per anni dal marito di quest’ultima.

Visibilmente emozionato di fronte alla testimonianza appena udita, Fredella ha asserito: “Conosco Georgette veramente da tanto tempo. Mi rivolgo direttamente a lei: tu sei un’eroina, hai vissuto una vita al limite e la tua storia ci insegna tanto. La forza che hai avuto in tutti questi anni è stata incredibile Ricordo un messaggio di Davide, tuo marito, quando mi comunicò che tu eri in carrozzina (la ragazza è affetta da sclerosi multipla, ndr). Non ci credevo, ti avevo visto poche ore prima e stavi bene”.

FRANCESCO FREDELLA A GEORGETTE POLIZZI: “TU E DAVIDE SARETE GENITORI FANTASTICI”

Nel prosieguo del suo commento, Francesco Fredella ha sottolineato la grande forza d’animo di Georgette Polizzi e, soprattutto, la sua vittoria più bella, rappresentata dall’attuale gravidanza (la donna è al quarto mese e darà alla luce una bambina, ndr): “Tu ce l’hai fatta, ti sei rialzata in piedi e la cosa più bella è che stai per diventare mamma”, ha affermato il giornalista.

Per poi aggiungere un pensiero personale sulla coppia formata da Georgette e dal suo Davide: “Sarete due genitori fantastici, la vostra storia va avanti da tempo, ha vissuto momenti bellissimi e ce ne ha regalati altrettanti. Mentre scorrevano le immagini e tu hai raccontato la tua storia, ho pianto anche io con voi in collegamento. Succede poche volte, ma stavolta è successo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA