FRANCESCO MAGGI, CHI È MORGANA BECKHAM/ “Maestra mi bollò come scherzo della natura”

- Elisa Porcelluzzi

Francesco Maggi, attore e performer, ha lavorato con Ferzan Ozpetek al cinema e in teatro. Il suo alter-ego drag è Morgana Beckham.

francesco maggi morgana beckham
(Oggi è un altro giorno)

Francesco Maggi, in arte Morgana Beckham, grande protagonista del pomeriggio di Oggi è un altro giorno. “C’è stato un periodo della mia vita in cui curavo molto il mio corpo, c’è stato un periodo in cui l’ho distrutto. Ora sto recuperando il rapporto, ma serve tempo“, ha esordito la drag queen: “Io vivevo di palcoscenico e di applausi, ma facevo audizioni in continuazione senza successo. La frase era sempre: ‘Ci piaci tanto, sei interessante, ma non abbiamo un ruolo per te’. E allora questo ruolo me lo sono inventato. Non potrò mai smettere di ringraziare Morgana, perchè mi ha portato dal mio papà magico Ferzan Ozpetek”.

Nel corso del dialogo con Serena Bortone, Francesco Maggi ha ricordato un brutto episodio legato alla sua infanzia: “Portai a scuola delle bamboline che mi aveva regalato mia nonna. Una insegnante le prese e le buttò per terra, perchè non era una cosa da maschi. La maestra chiamò mia madre e chiese spiegazioni. Mi aveva bollato come uno scherzo della natura”. Francesco Maggi ha poi parlato del rapporto delicato con il padre: “Lui tornava a casa e distoglieva lo sguardo. Era il classico uomo anni Ottanta. Mia madre cercava un po’ di barcamenarsi. Dopo diciotto anni mio padre, una sera a teatro, mi telefonò per augurarmi buona fortuna. Io ho fatto due coming out particolari: uno a diciassette anni, che fu interno, l’altro a diciannove anni. Io e mio padre abbiamo avuto una brutta litigata ai Mondiali del 2002. Gli dissi che non aveva mai digerito la mia omosessualità. Lui disse di averlo sempre pensato e che quelli come me li menava. Ci picchiammo alla fine. Ci siamo chiariti dopo qualche anno”. (Aggiornamento di MB)

Francesco Maggi: la carriera di Morgana Beckham

Francesco Maggi è un attore e performer, noto anche per la sua carriera di Drag Queen con il nome d’arte di Morgana Beckham. Classe 1980, Maggi ha studiato all’Accademia nazionale d’arte drammatica Pietro Sharoff e per sette anni alla scuola di Franco Miseria: “Sono figlio della tv anni ’80, dei grandi varietà, delle sigle, della Carrà, la Parisi, il Bagaglino. Questi varietà sfarzosi. Oltre alle grandi dive di Broadway… volevo diventare una sorta di Bob Fosse”, ha raccontato a Gay.it. E ha aggiunto: “Ho sempre ballato e cantato all’interno della mia stanza, che era il mio palco. Poi con lo studio ho aggiunto nozioni, insegnamenti, che mi sono serviti per arricchirmi. Mai smettere di studiare, di allenarsi”. I quattro spettacoli teatrali che hanno segnato la sua vita sono: “I Sette Re di Roma” di Gigi Proietti, “Il sogno di una notte di mezza estate” di Tato Russo, i musical“Cats” e “Wicked” visti a Londra.

Francesco Maggi: il rapporto con Ferzan Ozpetek

Negli ultimi anni Francesco Maggi ha lavorato con il regista turco Ferzan Ozpetek nel film “La Dea Fortuna” e nello spettacolo teatrale “Mine Vaganti”: nel primo indossa gli abiti di una drag, nel secondo recita quasi sempre in abiti maschili. “Sul set Ferzan mi ha dato disponibilità, piena libertà anche nelle improvvisazioni, ma a teatro è stata un’altra cosa. Ha tolto orpelli, maschere, ha tolto 16 anni di Morgana, il mio alter-ego drag, per ridarmi Francesco. Erano 10 anni che non lavoravo in borghese a teatro”, ha detto l’attore a Gay.it. Il suo alter-ego drag, Morgana Beckham, è personaggio che è nato un po’ per gioco e per provocazione negli anni “di militanza” al Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli di Roma. Recentemente Francesco Maggi è apparso anche nella serie tv “Le fate ignoranti”, sempre di Ozpetek, con Luca Argentero ed Eduardo Scarpetta.





© RIPRODUZIONE RISERVATA