FULVIO ABBATE/ “Mia figlia si vergogna di me. GF Vip? Farò precipitare il livello”

- Matteo Fantozzi

Fulvio Abbate, prima dell’ingresso nella casa del Grande Fratello Vip 5, polemizza contro chi lo critica: “Non avete capito un caz*o se…”.

Fiorella Bonizzi e Carla Abbate
Fulvio Abbate

Fulvio Abbate fa il suo ingresso nella Casa del Grande Fratello Vip non prima di aver salutato un concorrente ben diverso da lui. Vedere Fulvio Abbate al fianco di Denis Dosio è effettivamente una scena tra le più particolari della storia del GF. L’intellettuale parte subito lanciando delle premesse e svelando che “Mia figlia si vergogna di me”. Poi tiene ad avvisare Alfonso Signorini che “Io entro per abbassare il livello culturale di questa trasmissione, lo farò precipitare”. Così fa il suo ingresso in Casa, accolto dal calore dei tantissimi coinquilini che si presentano. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Fulvio Abbate al Grande Fratello Vip

Fulvio Abbate è già finito al centro delle polemiche per via della sua decisione di partecipare al Grande Fratello Vip  2020. A partire da oggi, lunedì 14 settembre 2020, lo scrittore siciliano sarà infatti fra i concorrenti delle re dei reality show. E così Alfonso Signorini si è assicurato la quota Cultura per la sua Casa, ma non a tutti è piaciuta la scelta del giornalista. Secondo i critici del settore, sembra che il conduttore abbia voluto replicare quanto accaduto l’anno scorso, quando ha deciso di introdurre fra i partecipanti Barbara Alberti. Anche se in realtà potremmo tornare indietro di un’altra edizione, lontana dalla sua conduzione, e fare lo stesso discorso anche per Alessandro Cecchi Paone. Secondo Francesca D’Angelo di Libero, è come se Signorini volesse unire due mondi completamente diversi fra loro. Non avrebbe però considerato che il pubblico appassionato del suo show non è alla ricerca di approfondimenti culturali e non freme per conoscere citazioni e spiegazioni sul mondo della Letteratura. A rispondere a tale critiche è stato lo stesso Fulvio Abbate il quale, prima di varcare la famosa porta rossa della casa di Cinecittà, ha pubblicato un breve video su Instagram rivelando il vero motivo che lo ha spinto a partecipare al reality. “Se qualcuno pensa che io vada lì per manifesta un sentimento edificante non ha capito un emerito caz*o. Vado lì per rispondere al mio narcisismo e abbassare il livello culturale del Grande Fratello Vip. Mi voglio concedere unicamente al mio piacere narcisistico”, ha detto su Instagram.

Fulvio Abbate, il duro attacco a Maria Elena Boschi

La presenza di Fulvio Abbate al Grande Fratello Vip 2020 non è stata data per scontata, almeno fino a che il suo nome non è spuntato fra i concorrenti ufficiali che comporranno questa quinta edizione. Lo scrittore e giornalista siciliano poco tempo fa ha attirato lo sguardo della stampa per via di un duro attacco a Maria Elena Boschi, sferrato a mezzo Facebook. “Per chi abbia voglia di intuire lo stato generale delle cose, anzi, del precipizio ovvero la dissoluzione, la sparizione capillare della Sinistra in Italia, al momento, cercando di vederci più chiaro”, ha scritto, “ecco che mi soffermo su una foto (dello scorso maggio, fine lockdown) di Maria Elena Boschi”. Uno scatto che vedeva la deputata di Italia Viva con Ponte Vecchio alle spalle, poggiata sul parapetto. “Lo sguardo si ritrova calamitato unicamente dalla H dorata della fibbia della cintura indossata dalla capogruppo di Italia Viva alla Camera dei deputati“, ha aggiunto Abbate, “l’icona per definizione renziana”. Quella H che cita il giornalista è una nota griffe di lusso, dal costo elevatissimo e di sicuro non alla portata del popolo proletario.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fulvio Abbate (@fulvioabbate) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA