GIANCARLO MORELLI, INCIDENTE SUGLI SCI/ Famiglia chef stellato, “è in ripresa”

- Chiara Greco

Giancarlo Morelli, chef stellato, è caduto mentre sciava e ha riportato diverse fratture alle vertebre cervicali, alla tibia e al perone.

Giancarlo Morelli Chef stellato incidente sulla neve
Chef Giancarlo Morelli (foto: Instagram)

E’ reduce da ore di grande apprensione Giancarlo Morelli, lo chef stellato finito in rianimazione dopo un incidente sugli sci. Scongiurato il rischio di una paralisi, dal momento che il midollo non ha riportato danni, dalla famiglia sono arrivate notizie incoraggianti sullo stato di salute di Morelli, definito “in rapida ripresa” dopo il ricovero presso l’ospedale di Bolzano. Da registrare i tanti commenti di sostegno arrivati sulla sua pagina Instagram, a conferma dell’affetto e della stima di cui gode lo chef stellato. Sul suo profilo si leggono i messaggi di tante persone comuni, ma anche i vip suoi amici non stanno facendo mancare il loro appoggio: dalla sciatrice Sofia Goggia passando per Filippa Lagerback, Rudy Zerbi e Claudia Galanti, un coro unanime di incoraggiamento e di auguri di pronta guarigione. (agg. di Dario D’Angelo)

Giancarlo Morelli, incidente sugli sci

Lo chef stellato Giancarlo Morelli ha riportato diverse fratture a seguito di un incidente sugli sci avvenuto in Val Badia, provincia di Bolzano. Il quotidiano Leggo ha riferito che il brutto incidente è avvenuto in mattinata, quando lo chef, dopo la caduta, è stato portato d’urgenza presso l’ospedale di Bolzano. Dopo due notti in rianimazione, l’intervento per cercare di ricomporre le fratture riportate alle vertebre cervicali, alla tibia e al perone. Fortunatamente la caduta non ha provocato lesioni al midollo, scongiurando così ogni possibilità di rischio di paralisi. Morelli è arrivato d’emergenza in ospedale e l’intervento a cui è stato sottoposto è durato circa sei ore. Le dinamiche dell’incidente non sono ancora chiare, visto che l’istruttore non ha visto bene com’è avvenuta la caduta. Secondo il maestro, lo chef stava sciando senza troppa velocità, cosa che ha evitato una caduta ancora più rovinosa.

Giancarlo Morelli, incidente sugli sci: il peggio è passato

Giancarlo Morelli, 60 anni, ha rischiato davvero grosso durante le sue vacanze sulla neve in provincia di Bolzano. Durante una discesa insieme al suo maestro di sci, lo chef è caduto rovinosamente richiedendo l’intervento imminente dei soccorsi. Trasportato in ospedale in codice rosso con il timore che potesse aver riportato un danno al midollo osseo, è stato sottoposto ad un intervento di sei ore dove sono state sistemate le fratture multiple alle vertebre cervicali, alla tibia e al perone. Il maestro di sci, che durante l’incidente era davanti a lui, non ha visto la dinamica dell’accaduto. Ha però spiegato che l’uso del casco ha evitato che la caduta potesse trasformarsi in una tragedia. Per ora Morelli si trova in ospedale e dovrà sottoporsi a diverse cure per tornare in forma. Non potendo scrivere sui suoi social, ha delegato ai parenti il compito di rassicurare tutto il suo pubblico sul suo stato di salute: “Giancarlo ci chiede di rassicurare tutti i suoi amici che nonostante l’incidente sugli sci, è un po’ spezzettato ma sta bene e in rapida ripresa. Abbiate pazienza ancora qualche giorno perché non può scrivere ne rispondere al telefono.
Un caro abbraccio a tutti e vi terremo informati sulla sua pronta guarigione.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA