Gianna Scarpelli, ex moglie Carlo Verdone / “Mai che mi abbia detto ‘Bravo'”

- Morgan K. Barraco

Gianna Scarpelli è l’ex moglie di Carlo Verdone, ma il loro rapporto è stato sempre ottimo. Anche nel giorno del loro divorzio.

carlo verdone domenica in 640x300
Carlo Verdone

GIANNA SCARPELLI VISTA DALL’EX MARITO, “UNA PERSONA AFFIDABILE”

Gianna Scarpelli e l’ex marito Carlo Verdone si sono separati in via definitiva nel ’96, a distanza di 16 anni dal fatidico sì all’altare. Un matrimonio fatto di alti e bassi, anche se in seguito alla rottura il rispetto da ambo le parti non è mai mancato. “All’inizio, un po’ di schermaglie ci sono state. Ma a un certo punto deve entrare in gioco il buon senso”, ha spiegato tempo fa il regista a Vanity Fair. I due hanno scelto di mettere davanti a tutto l’amore per i due figli Paolo e Giulia e di cercare di andare d’accordo proprio per tutelarli. “Poi lei è una persona talmente affidabile”, ha sottolineato. Gianna ha anche il merito di aver dato uno scossone a Verdone, a fargli capire quanto avesse trascurato i figli. Impegnato a più non posso con il lavoro, in seguito alla separazione l’attore romano ha deciso di recuperare, si è preso due anni sabbatici ed ha iniziato a fare diversi viaggi con i figli. Di Gianna però non sappiamo poi molto, tranne che non è una donna che si lascia andare ai complimenti. “Mai che mi abbia detto ‘Bravo’. Per lei il massimo del complimento è ‘Evviva’. Me lo ha scritto in un messaggio quando La grande bellezza ha vinto il Golden Globe”, ha rivelato Verdone.

IL GIORNO DEL DIVORZIO? L’ATTORE SENZA AVVOCATO

Il ritratto di Gianna Scarpelli può essere sbiadito quando si parla della sua vita privata. Meno quando l’ex marito Carlo Verdone racconta come la donna gli sia rimasto accanto nei momenti bui, anche in seguito alla fine del loro rapporto. “Gianna è stata accanto a mia madre negli ultimi giorni della sua malattia”, ha raccontato il regista qualche tempo fa a Vanity Fair, “e lo stesso ha fatto con mio padre”. Oggi, sabato 2 maggio 2020, Carlo Verdone sarà al centro del nuovo appuntamento di Techetechetè. Per quanto riguarda la Scarpelli, dobbiamo accontentarci invece delle dichiarazioni fatte dall’attore in diversi momenti. “Il giorno in cui io e Gianna andammo in tribunale per le pratiche mi presentai senza legale”, ha detto Verdone allo stesso settimanale, “Il giudice era sconvolto. ‘Ma lei non ha un avvocato?’. Implicitamente mi stava dicendo ‘Guardi che sua moglie vincerà su tutta la linea’. Lo anticipai: ‘Decida lei, per me non è cambiato niente'”. Un momento particolarmente brutto per Carlo, ma in cui Gianna si è dimostrata speciale ancora una volta. Terminate le decisioni del giudice, è stata l’ex moglie infatti ad avvicinarsi a Verdone per informarsi su quali progetti avesse per quell’estate. “Io vado in Sardegna con i bambini, se non hai niente da fare vieni”, gli ha detto all’epoca, “loro saranno contenti”. Gianna però aveva già prenotato una stanza per lui: sapeva che l’ex marito le avrebbe detto di sì.



© RIPRODUZIONE RISERVATA