Gigi Sabani, com’è morto, chi sono compagna e figli/ Il ricordo di Raffaella Ponzo

- Anna Montesano

Gigi Sabani, il ricordo del noto conduttore continua a vivere attraverso i figli, Gabriele e Simone, e la compagna Raffaella Ponzo

gigi_sabani_facebook
Gigi Sabani

Ancora oggi Gigi Sabani rimane uno dei volti più amati della tv italiana. Il conduttore è nato a Roma il 5 ottobre 1952 ed è proprio a Roma che è morto il 4 settembre 2007. Ha fatto il suo esordio in qualità di attore prima di diventare uno dei volti più noti della tv italiana nell’ambito della conduzione. A portarlo via alla vita è stato un infarto, un fulmine a ciel sereno per tutta la sua famiglia. Al momento della morte Sabani era fidanzato con l’attrice e giornalista Raffaella Ponzo, che aveva appena scoperto di essere incinta. Suo figlio Gabriele nacque il 19 maggio 2008 ma sua madre ha dovuto lottare per anni per far sì che ottenesse il cognome del padre, impresa riuscita solo nel 2011.

Raffaella Ponzo: il ricordo di Gigi Sabati attraverso il figlio Gabriele

Proprio Raffaella Ponzo, qualche tempo fa, ha parlato di come ha fatto conoscere a suo figlio suo padre Gigi: “Sin da piccolo gli ho fatto vedere i video e i filmati del papà, glielo ho fatto conoscere col sorriso e voglio che lui del papà abbia questa immagine” ha ammesso “E’ una cosa che volevamo”. Gabriele non è l’unico figlio di Gigi Sabani. Prima di Raffaella Ponzo il noto conduttore ha avuto una storia d’amore con Rita Imperi, poi diventata sua moglie. Da questa relazione è nato Simone, che a Storie Italiane ha dichiarato: ““tante volte mi hanno chiesto chi era. Gigi Sabani era un uomo apparentemente forte, una persona che viveva di spettacolo. […] Chi era realmente mio padre l’ho scoperto dopo che è morto dalle parole di chi lo conosceva”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA