GINA LOLLOBRIGIDA:”VIDI PIANGERE MARILYN, MIA AMICA”/”E quel bacio con Yul Brinner..”

- Dario D'Angelo

Gina Lollobrigida racconta la particolare amicizia con Marilyn Monroe:”Lei si fidava troppo di tutti”. Poi alcuni retroscena sulla sua carriera…

Gina Lollobrigida
Gina Lollobrigida

Gina Lollobrigida, 92 anni, in procinto di essere celebrata a Castel Romano nella mostra fotografica di Rino Barillari “40 scatti della mia Dolce vita” si racconta in una bella intervista a “Il Messaggero”:”Cos’è cambiato da allora? I tempi e anche il modo di fare cinema, compresa la scelta degli interpreti”. L’attrice parla anche delle sue colleghe “contemporanee”:”Oggi le donne sullo schermo si somigliano quasi tutte e sembrano tutte perfette”, ammette. Ma in questo dialogo c’è spazio anche per aneddoti curiosi, come quello secondo cui Fellini aveva pensato a lei per una parte de “La Dolce vita”, ma il marito le nascose il copione:”Ho saputo dopo 10 anni che mio marito Milko Skofic lesse il copione di Fellini, ma non me ne parlò perché non lo giudicò adatto a me. Non conosceva lo stile di Fellini”.

GINA LOLLOBRIGIDA E L’AMICIZIA CON MARILYN MONROE

La straordinaria carriera di Gina Lollobrigida l’ha portata a recitare accanto a mostri sacri del cinema quali Burt Lancaster, Frank Sinatra e Sean Connery. Non è un mistero che la Gina nazionale fosse molto corteggiata, ma chi le è rimasto nel cuore? “Ho avuto un’intesa sempre perfetta con tutti, solo con Yul Brinner c’è stato qualcosa in più. Ricordo di quando girammo la scena di un bacio in “Venezia imperiale”: quando il regista diede lo “stop” noi continuammo a baciarci incuranti che la scena fosse terminata”. Si parla poi della sua nota amicizia con Marilyn Monroe, la “Lollo americana”:”L’ho conosciuta appena approdata a New York, nel 50′. Bella, discreta, ma sola. Le ho voluto subito bene. L’ho frequentata a Los Angeles e siamo subito diventate amiche. Era sola come me, ma io mi difendevo meglio. Si fidava troppo di tutti…io no! Il cavaliere che l’accompagnò alla mia festa se ne andò presto, lasciandola sola. Rimasi senza parole. L’ho vista piangere e andare via nonostante i tanti ammiratori. Non la dimenticherò mai”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA