Gio Evan, Arnica/ “Oggi mi sento accerchiato… ma bene!”

- Dario D'Angelo

Gio Evan: il suo brano “Arnica”, forse non indimenticabile, avrebbe certo avuto miglior fortuna con un look più coerente. Oggi nello speciale di Domenica In

Gio Evan sul palco dell’Ariston
Gio Evan sul palco della seconda serata di Sanremo 2021

Gio Evan, con un ingresso apparentemente timido, si è esibito prontamente con il pezzo Arnica, lo stesso che ha portato anche al Festival di Sanremo 2021, nel corso dello speciale di Domenica In con Mara Venier. “Mi sento accerchiato ma bene!”, ha scherzato con la padrona di casa facendola sorridere bonariamente, riferendosi ai giornalisti presenti nel teatro Ariston per le consuete domande post Sanremo 2021. “Che carino!”, ha esordito Cristiano Malgioglio dopo il suo ingresso davanti ai critici musicali. Applausi dopo la performance ma nessuno spazio per ulteriori domande. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Podio ancora possibile? Web senza dubbi “No!”

Continua a non convincere Gio Evan, anche arrivati ormai alla finale del Festival di Sanremo 2021. Il cantante torna sul palco con un outfit diverso da quelli presentati nel corso delle precedenti serate e, con tutta la sua eleganza, ripropone al pubblico il brano che finora, seppur apprezzato, non è riuscito ad aggiudicarsi le posizioni più alte in classifica. La domanda è: potrebbe conquistare un posto sul podio? Il web ne è convinto: no! Pur essendo stato un ottimo esordio a Sanremo, non è ancora abbastanza per conquistare l’ambito premio della kermesse canora. D’altronde sono ancora in tanti a chiedersi sul web chi sia realmente Gio Evan, d’altronde questo è solo l’inizio della sua carriera. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Gio Evan alla finale di Sanremo

Gio Evan in gara nella finale del Festival di Sanremo 2021: per lo scrittore, alla prima partecipazione al concorso canoro più importante d’Italia, non un debutto indimenticabile, per usare un eufemismo. Le performance di Gio Evan non hanno infatti convinto particolarmente e neanche quella di ieri sera ha fatto eccezione. A restare impresso, molto più del brano “Arnica“, è stato infatti il look con cui l’artista si è presentato all’Ariston. Un’esplosione di colori, una rappresentazione certamente eccentrica e fantasiosa, ma che ha avuto come effetto collaterale quello di far passare in secondo piano un brano forse di suo non indimenticabile. Ci sono però delle attenuanti: in primis quella di essere all’esordio a Sanremo, in secondo luogo quella di essere sì un cantante, ma poliedrico e certamente atipico.

Gio Evan, l’outfit oscura Arnica

Quali possono essere le ambizioni di Gio Evan quando manca poco alla partenza della finale del Festival di Sanremo 2021? Difficile onestamente ipotizzare che il suo “Arnica23esimo in classifica dopo quattro serate possa rendersi protagonista di una scalata tale da entrare nella storia del Festival. Alle bocciature della giuria demoscopica, dell’orchestra e della sala stampa, infatti, sembra essersi aggiunto anche il giudizio dei social, apparsi più attenti a valutare (negativamente) il look del cantante che non il suo brano. La canzone in sé sconta delle imperfezioni dovute all’intonazione non sempre perfetta da parte di Gio Evan, altrimenti molto bravo come sempre nella cura delle parole. Resta il rammarico di non aver ascoltato “Arnica” con un’esecuzione più precisa e accompagna da un outfit coerente con il testo del messaggio e meno variopinto. Chissà che non sia proprio quella di oggi la serata giusta…

© RIPRODUZIONE RISERVATA