Giuseppe di Nazareth/ Su Rete 4 il film con Ennio Fantastichini (oggi, 26 dicembre)

- Matteo Fantozzi

Giuseppe di Nazareth in onda oggi, giovedì 26 dicembre, alle ore 16.10 su Rete 4. Nel cast Ennio Fantastichini, Renato Scarpa, Mattia Sbragia e Stefania Riva.

giuseppe nazareth 2019 film 640x300
Giuseppe di Nazareth

Giuseppe di Nazareth andrà in onda oggi, giovedì 26 dicembre, alle ore 16.10 su Rete 4. Si tratta di uno dei grandi classici di Natale girato nel 1999 tra Italia e Germani, il genere del film non è insolito per questo periodo dell’anno, è infatti a tema biblico. Tra gli attori ci sono nomi importanti del cinema italiano e non solo, Ennio Fantastichini, Renato Scarpa ed anche Mattia Sbragia e Stefania Riva. Alla regia del film c’è Raffaele Mertes, anch’egli esponenti di spicco del cinema italiano.

Giuseppe di Nazareth, la trama del film

La storia di Giuseppe di Nazareth, inizia quando lui ormai trentenne viene incaricato dalla città di Nazareth per realizzare la porta in legno del tempo più imponente della città. Giuseppe è infatti uno dei falegnami più talentuosi della zona. La città di Gerusalemme in quel periodo non viveva un bel momento a causa delle continue angherie e dei soprusi del tiranno Erode e dei suoi tre figli. A quel figlio Giuseppe lavorava col nipote Simone e proprio grazie al suo incarico al tempio conosce Anna e Gioacchino i genitori della giovane Maria. Giuseppe grazie alle nuove conoscenze riesce a tornare a casa nella sua città natale dopo ben cinque anni di assenza e per portare al sicuro Maria decide di sposarla con l’accordo dei genitori. Simone e Giuda infatti stanno organizzando una lotta contro le forze di Erode, durante la quale Giuda trova la morte. Giuseppe viene ricondotto a forza a Gerusalemme, e durante la sua assenza si verifica l’Immacolata concezione, al suo ritorno ha la possibilità di divorziare legalmente da Maria, ma l’Angelo gli appare in sonno e decide così di prendersi carico del piccolo Gesù. Quando Erode ordinerà l’uccisione di tutti i primogeniti maschi la coppia scapperà via per portare il figlio al sicuro, solo molti anni dopo un anziano Giuseppe deciderà di portare Gesù a Gerusalemme per farsi conoscere. Prima della sua morte, l’uomo, perdonerà il nipote per aver fatto uccidere suo fratello.



© RIPRODUZIONE RISERVATA