Giuseppe Pedrazzini/ La vicina di casa Rosanna: “Parenti scarcerati? Ho paura”

- Alessandro Nidi

Giuseppe Pedrazzini, morto a 77 anni e trovato privo di vita in fondo a un pozzo. Parla la sua vicina di casa: “Non lo vedevo da Natale”

Rosanna vicina di casa di giuseppe pedrazzini 640x300
Rosanna, vicina di casa di Giuseppe Pedrazzini (Storie Italiane, 2022)

Rosanna, vicina di casa di Giuseppe Pedrazzini, è intervenuta in diretta a “Storie Italiane”, trasmissione di Rai Uno condotta da Eleonora Daniele e andata in onda nella mattinata di oggi, martedì 17 maggio 2022. La donna ha commentato la vicenda del ritrovamento del cadavere di Pedrazzini in un pozzo e della scarcerazione della moglie, della figlia e del genero della vittima: “Sono delusa perché non mi aspettavo una cosa del genere – ha esordito la donna –. Da quattro mesi non vedevo Beppe, che era una persona favolosa. Io chiedevo spesso di Beppe ai familiari, ma loro non ci davano risposta, non ci parlavano più. Per me c’è qualcosa che non va”.

ROSANNA, VICINA DI CASA DI GIUSEPPE PEDRAZZINI: “IL GENERO NON MI È MAI PIACIUTO”

L’ultima volta la signora Rosanna aveva visto Giuseppe Pedrazzini “sotto Natale, poi non l’ho più visto. Abbiamo passato giorni bellissimi insieme, poi da un giorno all’altro è sparito. I cartelli ‘proprietà privata’ sono stati messi in loco dal genero e qui non poteva venire più nessuno per sua volontà. Non era una persona affidabile, chiamava i carabinieri se qualcuno si avvicinava. Non voleva che nessuno transitasse di qui. Quest’uomo a me non è mai piaciuto, dico la verità. Da quando ho sentito che sono stati scarcerati, io ho paura”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA