Gloria Samuela e Malcom Pagani, figli Barbara Alberti/ “Amano la libertà come me”

- Morgan K. Barraco

Gloria Samuela e Malcom Pagani sono i figli di Barbara Alberti e Amedeo Pagani. La prima ha scelto la carriera accademica, il secondo scrive

amedeo pagani barbara alberti 640x300
Amedeo Pagani e Barbara Alberti

Non manca un accenno di Barbara Alberti ai figli Gloria e Malcom nel corso dell’intervista rilasciata a Silvia Toffanin a Verissimo. La conduttrice si complimenta in primis per suo figlio che lavora per Vanity Fair, lei aggiunge “Mia figlia invece studia le lingue arabe. Ha passato la sua vita a studiarle”. Poi di fronte alla domanda specifica della Toffanin, la Alberti continua “Se mi somigliano? Forse, hanno sicuramente preso l’amore per la libertà. Sanno che non ha peso, che devi seguire te stesso, la libertà degli affetti. Io non mi sono mai preoccupata per loro” ammette ancora la Alberti, che si dice comunque molto contenta dei suoi ragazzi. (Aggiornamento di Anna Montesano)

MALCOM PAGANI E GLORIA: CHI SONO I FIGLI DI BARBARA ALBERTI

Gloria Samuela Pagani ha seguito in qualche modo le orme della madre Barbara Alberti, scegliendo l’insegnamento come sua missione di vita. Il suo nome emerge infatti fra i docenti dell’Università del Salento, dove insegna dal 2005. Un percorso seguito grazie alla laurea in Islamistica a Roma, ottenendo il 110 e lode, a cui ha aggiunto poi vent’anni fa il dottorato di ricerca nella stessa materia, presso l’Istituto Universitario Orientale con sede a Napoli. Per le sue ricerche, Gloria Samuela si è trasferita per qualche tempo all’estero, fermandosi a Parigi, Il Cairo e Damasco, per poi insegnare a Trieste e nelle due università in cui ha completato gli studi. Grazie al suo curriculum online sappiamo inoltre che è nata il 10 dicembre del ’65 e che parla in modo fluente tre lingue: inglese, francese e arabo. A livello elementare conosce inoltre il persiano, mentre il tedesco solo per la lettura.

MALCOM PAGANI NEL MONDO DELLA SCRITTURA

Il giornalista Malcom Pagani ha scelto da tempo il mondo della scrittura e possiamo immaginare che la carriera della madre Barbara Alberti abbia influito nella sua carriera. Nato nel ’75, Malcom è il secondogenito della scrittrice e del produttore Amedeo Pagani e in base ad alcune informazioni reperibili in rete, sappiamo che ha realizzato diversi documentari sul calcio, collaborando con SkySport. Ha scritto anche per l’Unità, l’Espresso e il Manifesto, prima di scegliere Il Fatto Quotidiano e concentrarsi sul libro di Loredana Bertè, l’autobiografia Traslocando. È andata così, che la rocker ha pubblicato cinque anni fa con Marsilio Editore. Oggi invece è vice direttore di Vanity Fair e dal punto di vista del gossip il suo nome è stato legato a lungo a quello della collega Mia Ceran. I due dovrebbero ancora vivere a Milano, anche se due anni fa sono emerse alcune voci di corridoio sulla loro possibile rottura.

LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO CON MARISA PASSERA

Oggi, sabato 15 febbraio 2020, Barbara Alberti sarà invece ospite di Verissimo per parlare della sua esperienza gieffina. Farà qualche accenno anche al figlio? Occhi azzurri intensi e quel fascino da uomo vissuto, Malcom intanto ha pubblicato su Instagram una sua foto in cui indossa le cuffiette. “I sogni del venerdì”, si limita a scrivere: avrà trascorso così il suo San Valentino? Grazie alle Stories scopriamo che ieri è stato alla Chiesa di San Paolo Converso di Milano per parlare de Il ritratto, un libro pubblicato da Mondadori che il giornalista ha scritto con Marisa Passera. “Racconta di un triangolo sentimentale tra i meno ovvi. Ognuno dei tre personaggi coinvolti è profondamente fedele a se stesso, in questo senso non esiste alcun tradimento”, scrive Pagani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA