Golden Globe 2020/ Nomination: 6 candidature per Marriage Story. Joker e Tarantino…

- Carmine Massimo Balsamo

Golden Globe 2020, tutte le nomination: Il banchiere anarchico e Il traditore non ce l’hanno fatta, niente candidatura per il miglior film straniero.

golden globe 2020
Marriage Story

Golden Globe 2020, rese note le nomination per i premi assegnati da una giuria di circa novanta giornalisti della stampa estera iscritti all’HFPA (Hollywood Foreign Press Association). Tra i riconoscimenti più ambiti del panorama cinematografico e televisivo insieme agli Emmy e, ovviamente, agli Oscar, i “Globi” saranno assegnati il prossimo 5 gennaio 2020 all’Hilton Hotel di Beverly Hills (Los Angeles) e non mancano le sorprese. A “svettare” è Marriage Story di Noah Baumbach, film targato Netflix presentato in anteprima al Festival di Venezia 2019: sei candidature in totale. Seguono The Irishman di Martin Scorsese e Once upon a time in Hollywood di Quentin Tarantino con cinque nomination. Poi Joker di Todd Phillips e The Two Popes di Fernando Meirelles con quattro candidature, mentre sono quattro i lungometraggi con tre noms: parliamo di 1917 di Sam Mendes, Knives out di Rian Johnson, Parasite di Bong Joon Ho e Rocketman di Dexter Fletcher.

GOLDEN GLOBE 2020, TUTTE LE NOMINATION

Niente da fare per l’Italia nella corsa per il miglior film in lingua straniera: a contendersi il premio saranno Parasite di Bong Joon Ho, Dolor y Gloria di Pedro Almodovar, The Farewell di Lulu Wang, Les Misérables di Lady Lj e Portrait of a Lady on Fire di Celine Sciamma. Ricordiamo che erano due le pellicole nostrane selezionate tra le ottanta finaliste, ovvero Il banchiere anarchico di Giulio Base e Il traditore di Marco Bellocchio. Passando ai premi per i migliori programmi televisivi, Netflix batte HBO: rispettivamente 17 candidature contro 15. Seguono Hulu (5), Prime Video (5), FX Networks (4), Apple TV+ (3), Showtime (3), BBC America (2) e Usa Network (1). Passando ai tv show, nessun re: in vetta troviamo a pari merito Chernobyl, The Crown e Unbelievable con quattro candidature. Clicca qui per l’elenco completo delle nomination.

Miglior film drammatico

1917
The Irishman
Joker
Marriage Story
Two Popes

Miglior commedia o musical

C’era una volta a Hollywood
Jojo Rabbit
Cena con delitto
Rocketman
Dolemite Is My Name

Miglior attore drammatico

Antonio Banderas
Christian Bale
Adam Driver
Joaquin Phoenix
Jonathan Pryce

Miglior attrice drammatica

Cynthia Erivo (Harriet)
Scarlett Johansson (Marriage Story)
Saoirse Ronan (Piccole donne)
Charlize Theron (Bombshell)
Renée Zellweger (Judy)

Miglior attore in commedia o musical

Daniel Craig (Cena con delitto)
Roman Griffin Davis (Jojo Rabbit)
Leonardo DiCaprio (C’era una volta a… Hollywood)
Taron Egerton (Rocketman)
Eddie Murphy (Dolemite Is My Name)

Miglior attrice in una commedia o musical

Awkwafina (The Farewell)
Ana de Armas (Cena con delitto)
Cate Blanchett (Che fine ha fatto Bernadette?)
Beanie Feldstein (Booksmart)
Emma Thompson (E poi c’è Katharine)

Miglior attore non protagonista

Tom Hanks (A Beautiful Day in the Neighborhood)
Anthony Hopkins (The Two Popes)
Al Pacino (The Irishman)
Joe Pesci (The Irishman)
Brad Pitt (Once Upon a Time in Hollywood)

Miglior attrice non protagonista

Kathy Bates (Richard Jewell)
Annette Bening (The Report)
Laura Dern (Marriage Story)
Jennifer Lopez (Hustlers)
Margot Robbie (Bombshell)

© RIPRODUZIONE RISERVATA