Heather Parisi: “Vaccinati contagiosi”/ Roberto Burioni: “Toh, una collega che balla”

- Chiara Ferrara

Heather Parisi si improvvisa virologa: “I vaccinati sono contagiosi”. E arriva la frecciata social di Roberto Burioni

Roberto burioni Heather Parisi
Roberto Burioni contro Heather Parisi

Heather Parisi, nelle scorse ore, si è improvvisata virologa sui social network: “I vaccinati sono contagiosi”, ha scritto. Il parere della showgirl non è passato inosservato agli occhi di Roberto Burioni, il quale le ha lanciato una frecciata non proprio velata.

“Un preprint paper by Oxford University Clinical Research Group pubblicato il 10 agosto su Lancet rileva che i vaccinati trasportano 251 (!!) volte il carico di virus Covid-19 nelle naricirispetto ai non vaccinati”. Così Heather Parisi ha citato sul suo profilo Twitter uno studio in merito alla diffusione del Covid-19. Ed ha commentato: “In pratica sono super diffusori presintomatici”, con annesso hashtag #ConLaGaranziaPerò. Non è la prima volta che la showgirl si esprime su temi di questo tipo. “Case farmaceutiche e scienza sono concordi che i vaccini non evitano di prendere/trasmettere il virus ma solo di alleviare i sintomi. Non è un atto di responsabilità per gli altri ma una protezione per sé e deve essere frutto di una libera scelta”, aveva scritto poco tempo fa.

Heather Parisi: “Vaccinati contagiosi”. La risposta di Roberto Burioni

La risposta di Roberto Burioni al tweet di Heather Parisi (“I vaccinati sono contagiosi”, questo in sintesi il parere della showgirl) non è tardata ad arrivare. Il virologo ha ironizzato sulla questione, rilanciando il messaggio. “È bello scoprire di avere colleghe che sanno cantare e ballare molto bene”, ha scritto.

Il botta e risposta sui social network tra i due – che già in passato avevano avuto qualche attrito sul tema vaccini – ha scatenato una pioggia di commenti. Diversi utenti si sono uniti al coro ed hanno continuato a sbeffeggiare la showgirl, le cui competenze in virologia appaiono ai più quantomeno discutibili. “Con che coraggio parli di virus e vaccini se non sai fare nemmeno la spaccata? Dai su”, scrive qualcuno. “L’abbiamo persa ai tempi de ‘le cicale non cicale mica’”, aggiunge qualcun altro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA