Gardaland, 2.500 biglietti gratis per l’anniversario/ Come ottenerli? E’ una bufala su Whatsapp: non inoltrate

Gardaland, 2.500 biglietti gratis per l’anniversario, come ottenerli? E’ una bufala su Whatsapp: non inoltrate. Una nuova truffa sta circolando in queste ultime ore sull’app di messaggi

gardaland_truffa_2018
Il messaggio truffa di Gardaland su Whatsapp

E’ tempo della nuova, ennesima bufala circolante su WhatsApp. Come vi abbiamo raccontato spesso e volentieri, la nota app messaggistica è una fra le più prese di mira dalle truffe online, e così è capitato nelle scorse ore. Ad alcuni di voi potrebbe essere stato recapitato di recente il messaggio che potete trovare in foto: un link all’indirizzo www.gardaland.com, con annesso la scritta “Gardaland offre 5 biglietti gratuiti a 500 famiglie per festeggiare il suo 25° anniversario”. Non apritelo, perché non verrete reindirizzati al sito ufficiale del noto parco giochi che sorge vicino a Verona, bensì ad un sito dove vi chiederanno di compilare un questionario, con la possibilità (molto remota), di vincere i famosi 5 biglietti di cui sopra.

IL MESSAGGIO UFFICIALE DEL VERO GARDALAND

Per bloccare questa iniziativa è intervenuto anche lo stesso parco giochi, che tramite la propria pagina ufficiale di Facebook ha scritto: «Non si tratta di un’iniziativa promossa dal Parco e scoraggiamo tutti ad aderirvi. Vi saremmo grati, inoltre, se poteste contribuire a NON DIFFONDERE ulteriormente tale messaggio per evitare che altri ne siano ingannati». Ci sono alcune piccole regole per evitare di incappare in questo tipo di truffe, prima di tutti, chiedersi sempre da dover arriva il messaggio, e se il mittente vi sembra sospetto, è buona regola cestinare. Secondariamente, fare una piccola verifica sul web: molto probabilmente, se si tratta di una truffa, qualcuno ha già diffuso la relativa notizia. Terza cosa, controllate le fonti: nel caso indicato, il sito era sbagliato, e ciò bastava per cancellare per sempre la chat.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori