Il Commissario Montalbano, Rai 1/ Gli arancini di Montalbano, curiosità sulla puntata

- Morgan K. Barraco

Il Commissario Montalbano, anticipazioni 23 settembre 2019, in replica su Rai 1. L’episodio Gli arancini di Montalbano alla prima tv spopolò. Curiosità sulla puntata

Il Commissario Montalbano
Il Commissario Montalbano, in replica su Rai 1.

Durante la prima messa in onda de Il Commissario Montalbano – Gli arancini di Montalbano, il pubblico ha dimostrato ancora una volta il suo forte interesse per i gialli nati dalla penna di Andrea Camilleri. Secondo gli ascolti ufficiali infatti lo share è di 34,45% ottenuto grazie a quasi 10 milioni di telespettatori. Un successo che negli anni si è ripetuto più volte, anche in occasione delle repliche della nota fiction. Dal punto di vista della trama va fatta tuttavia qualche precisazione. La narrazione segue a grandi linee quanto scritto dall’autore siciliano nel racconto omonimo, parte tra l’altro di una raccolta dallo stesso titolo pubblicata con la Mondadori nel ’99. A distanza di tanti anni, Camilleri però ha scelto di apportare alcune modifiche per rendere ancora più appetibile lo sceneggiato televisivo. Nel racconto infatti Pasquale risulta innocente del furto al supermercato collegato con il nuovo caso di omicidio, mentre in tv lo vedremo di sicuro colpevole, anche se in qualche modo pronto alla redenzione. Il personaggio di Calogero Picone, interpretato da Francesco Foti, risulta invece assente nel testo originale e la sua introduzione modificherà anche il ruolo di Giacomo Pagnozzi, figlio delle due vittime e interpretato da Ludovico Caldarera.

LE DIFFERENZE COL ROMANZO

Quali sono le differenze de Il commissario Montalbano – Gli arancini di Montalbano col romanzo? La più grande è legata al personaggio di Calogero Picone che nella puntata in onda oggi su Rai Uno rappresenta il figlio di Giacomo Pagnozzi. Nel romanzo scritto da Andrea Camilleri questo personaggio non c’era, anzi tutte le difficoltà affrontate dal ragazzo venivano vissute dal padre che invece qui nella serie con Luca Zingaretti finisce per essere un personaggio decisamente marginale. Una serie questa del Commissario Montalbano che va in onda con l’ennesima replica e la curiosità del pubblico di scoprire, anche a una seconda o terza visione, le differenze col romanzo. L’episodio è tratto da due racconti che si trovano nella raccolta Gli arancini di Montalbano. Il primo porta il titolo omonimo, mentre il secondo è Stiamo parlando di miliardi. Andrea Camilleri ha partecipato, ovviamente, alla traslazione cinematografica nella sceneggiatura aiutato da Francesco Bruni e Salvatore De Mola. (agg. di Matteo Fantozzi)

COME SEGUIRE L’EPISODIO IN DIRETTA STREAMING

Il commissario MontalbanoGli arancini di Montalbano è il secondo episodio della quarta stagione con il fortunato protagonista Luca Zingaretti. Ricordiamo che ogni episodio di questa serie è autoconclusivo e quindi chiuso nella trama senza dover trovare per forza uno sviluppo futuro. Ci troviamo di fronte a una serie che riscuote sempre grandissimo successo, anche nei suoi passaggi in replica. Alla prima messa in onda raccolse un successo straordinario con il 34.45% di share e quasi dieci milioni di telespettatori. Nel cast oltre ai soliti ci sono anche Francesco Foti, Fabio Costanzo, Gigio Morra e Ciccino Sineri. L’episodio è scritto da Andrea Camilleri insieme a Francesco Bruni e Salvatore De Mola. Tratto da Gli arancini di Montalbano è stato diretto da Alberto Sironi. Il commissario Montalbano – Gli arancini di Montalbano va in onda su Rai 1 a partire dalle 21.30, potremo seguirlo anche in diretta streaming sui nostri dispositivi mobili cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

10 MILIONI DAVANTI ALLA TV

Il Commissario Montalbano torna protagonista con Gli arancini di Montalbano, uno degli episodi più visti di sempre. Basti pensare che alla prima messa in onda su Rai Uno, il 4 novembre del 2002, la puntata tenne incollati quasi 10 milioni di italiani al televisore con ben il 34.45% di share. Va ricordato che questa serie, dagli episodi autoconclusivi, riesce ad ottenere risultati di pubblico incredibili anche quando vanno in onda le repliche e anche se si tratta del quarto o quinto passaggio in televisione. Una cosa che spesso ha obbligato Mediaset a rivedere il suo palinsesto per evitare di arrivare allo scontro di fuoco in prima serata. Sarà dunque interessante andare a vedere anche domani mattina i dati Auditel per capire se questa tradizione anche stavolta sarà rispettata. (agg. di Matteo Fantozzi)

ATTESA PER LA REPLICA

Il Commissario Montalbano ritorna sul piccolo schermo di Rai 1 di oggi, lunedì 23 settembre 2019. A partire dalle 21.30 i telespettatori potranno seguire in replica l’episodio Gli arancini di Montalbano, pronti ad indagare al fianco del protagonista Luca Zingaretti. Il cast storico sarà presente all’appello per aiutare Salvo a risolvere un nuovo mistero, ma saranno presenti anche personaggi minori. Fra gli artisti secondari troviamo infatti Francesco Foti, presente anche in fiction come Squadra Antimafia 3 – Palermo Oggi e più di recente ne Il cacciatore. In questa occasione invece lo ritroveremo nei panni di Calogero Picone, un personaggio ambiguo e legato in modo particolare con la vittima. Al suo fianco l’attore Fabio Costanzo nel ruolo di Pasquale, uno dei figli di Adelina (Mirella Petralia) e per una volta collaboratore stretto di Salvo. Si uniscono inoltre Gigio Morra nei panni del Giudice Scognamiglio e Ciccino Sineri in quelli di Don Balduccio Sinagra.

IL COMMISSARIO MONTALBANO – GLI ARANCINI DI MONTALBANO, LA TRAMA DEL FILM

La trama de Il Commissario Montalbano – Gli arancini di Montalbano vede Salvo alle prese con la fine dell’anno ed un viaggio a Parigi che vorrebbe evitare. Anche se si tratta di un’occasione in più per stare con la sua Livia. Ad alimentare il desiderio del protagonista di rimanere a Vigata sono anche i numerosi inviti ricevuti da tanti cittadini, fra cui anche la storica collaboratrice Adelina. La signora che pensa alla sua routine quotidiana da anni ha infatti richiesto la sua presenza a casa per via di un’occasione speciale. A Capodanno i suoi due figli si ritroveranno, per via di una serie fortuita e fortunata di eventi, a poter trascorrere la festività con i familiari in totale libertà. I due non sono più detenuti e possono finalmente ritornare a casa. Adelina però dovrà presto fare i conti con il nuovo arresto del figlio Pasquale, accusato di essere l’autore di un furto avvenuto nelle vicinanze e collegato ad un duplice delitto. Il signore e la signora Pagnozzi infatti sono stati uccisi, anche se in apparenza sembra che si sia trattato solo di un incidente e che il volo della loro auto in un burrone non sia stato provocato da terzi. Con l’avanzare delle indagini, Pasquale si unisce a Salvo per dimostrare la propria innocenza. Il Commissario invece desidera risolvere il mistero e inizierà la ricerca della verità facendosi delle domande sulla famiglia Pagnozzi, soprattutto su un segreto che sembra riguardare da vicino il marito della coppia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA