Il Segreto/ Anticipazioni 16 settembre 2020: il misterioso viaggio di Isabel

- Matteo Fantozzi

Anticipazioni Il Segreto puntata 16 settembre: Isabel è pronta per il suo misterioso viaggio, ma al momento non vuole farlo sapere a Francisca.

isabel segreto 2019 tv 640x300
Isabel, Il Segreto

Anticipazioni Il Segreto puntata 16 settembre

Nella puntata de Il Segreto di oggi, mercoledì 16 settembre, Isabel finalmente parte per il suo misterioso viaggio ma non ha voluto dirlo a Francisca. La Montenegro, però, si accorge dell’assenza della marchesa e trama contro Antonita per poter fuggire dal Padiglione. Ignacio chiede ad Adolfo e al fratello di trascorrere la sera di Natale con la sua famiglia ma Tomas non accetta e questo causa una brutta discussione fra Adolfo e Rosa. Per il marchesino la vita è molto dura alla fabbrica perché, nonostante sia preparato, nessuno si fida di lui, neanche Urrutia. Con il Natale alle porte arrivala notizia che Belen trascorrerà le festività insieme al padre e alla sua famiglia ma Dolores, molto legata alla nipotina, non è felice perché vede che suo marito Tibursio è molto distante: l’uomo sente particolarmente la mancanza del suo grande amico Meliton. Don Ignacio, infine, riesce a convincere Pablo a partire per l’America mentre Carolina sente una conversazione fra Encarnacion e Esus che stanno parlando di lei e del grande segreto di suo padre.

Il Segreto, dove eravamo rimasti

Ecco dove eravamo rimasti nelle ultime puntate de Il Segreto. Marta e Rosa litigano perché la futura sposa teme ancora che la sorella voglia rubarle il fidanzato: fra le due la tensione è palpabile, soprattutto quando l’argomento di conversazione è il matrimonio e Adolfo. La discussione fra le due, però, viene interrotta dall’arrivo di Carolina, ancora molto affranta perché il giorno dopo Pablo lascerà la Villa. Adolfo racconta a Tomas che la madre gli ha dato molti consigli per il suo nuovo lavoro e i due fratelli commentano che è evidente che la donna vuole solo un infiltrato negli affari del suo peggiore nemico. Quella sera Manuela raggiunge Marta in cucina perché vuole sapere come stia veramente, soprattutto perché Adolfo a breve diventerà suo cognato. La primogenita dei Solozabal racconta alla governante che, pur se soffre molto a stare vicino all’uomo che ama non potendolo avere, non avrebbe mai potuto essere felice insieme a lui sapendo che questa relazione avrebbe fatto soffrire sua sorella. Il giorno dopo a colazione, Rosa avvisa la famiglia dell’imminente matrimonio dopo tre mesi mentre Carolina mostra ancora dissenso verso il padre perché vuole costringere Pablo a partire. Pablo comunica a Don Ignacio che non vuole partire e pensa che per lui sarebbe più sicuro restare alla Villa.

Mauricio va a fare visita a Matias e gli propone di entrare nel consiglio comunale, affiancando Marta che ha già accettato il posto. Il Castañeda ricorda al sindaco che lui è stato in prigione ma Mauricio vuole una persona onesta e fidata: Matias promette di parlarne con Marcela e di dargli presto una risposta. Adolfo, al primo giorno di lavoro, viene accolto molto male dagli operai, in particolare da Damian, ma neanche Urrutia gli mostra molta simpatia e lo tratta con una certa sufficienza. Antonita si lamenta con Isabel, dicendole che non è in grado di gestire Francisca da sola per tutte le feste. Quando la cameriera le propone di posticipare il viaggio, la marchesa va su tutte le furie e aggredisce la ragazza, non volendo rimandare la partenza per nulla al mondo. Alicia si incontra con Damian e l’operaio le racconta dell’arrivo di Adolfo in fabbrica. La ragazza è molto delusa per come sta andando la rivolta repubblicana e il compagno di sindacato la invita a mantenere la calma, soprattutto con i suoi genitori. Isabel litiga con Maqueda che non si rassegna all’idea che la donna abbia annullato il loro viaggio insieme. Isabel ricorda al suo braccio destro che la loro non è una relazione e che lei è libera di fare quello che vuole. Poi lo invita ad andarsene e a cercare una donna che lo ami sul serio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA