Il Segreto/ Anticipazioni puntata 12 novembre: Mesia ha architettato tutto?

- Hedda Hopper

Il Segreto torna oggi pomeriggio per una nuova puntata in cui Elsa e Antolina saranno ancora protagoniste

il segreto
Il Segreto - Screenshot da video

IL SEGRETO, ANTICIPAZIONI PUNTATA 12 DICEMBRE

Nel prossimo episodio della soap opera de Il Segreto del 12 Dicembre, Lola si metterà in contatto con Francisca. La giovane comunicherà allora alla Montenegro che lei non vuole più essere la sua spia. Consuelo e Marcela, poi, si incontreranno per discutere del futuro dell’associazione delle donne, dopo la morte di Adela. Successivamente Severo sentirà uno strano rumore provenire dalla stanza del piccolo Carmelito. Non appena l’uomo giungerà nella camera del bambino, troverà in essa dei panni sporchi di sangue. Maria, dopo aver sentito la mancanza dei suoi figli, si deciderà ad andare a trovare i suoi bambini in collegio. Fernando ha convinto la ragazza a fare questa scelta, poiché è convinto che la Castaneda, vedendo i suoi piccoli, potrà ritornare a sentirsi un po’ più serena. Raimundo e Irene saranno quindi sempre più convinti che a beneficiare della guerra tra Severo e Francisca possa essere solo una persona, e cioè il giovane Mesia. Infine, Antolina continuerà ad infiltrarsi nella vita di Elsa, per fare del male alla ragazza.

IL SEGRETO, DOVE SIAMO RIMASTI

Nelle ultime puntate della soap opera spagnola de Il Segreto, Lola ha deciso di convincere Prudencio a non consegnare le 50 mila pesetas all’uomo misterioso assoldato dalla Montenegro per far del male all’Ortega. La ragazza, quindi, non intende più fare la spia per conto di Francisca. A causa di questa strana vicenda, allora, Prudencio ha iniziato a sospettare che Lola non sia stata sincera con lui, ma che gli abbia nascosto qualcosa di importante. Successivamente, il dottore, contattato da Fernando, ha comunicato a Maria che la sua paralisi sembra essere irreversibile. Questa terribile notizia ha mandato nello sconforto la ragazza. La giovane non sa però che dietro a tutta questa storia c’è lo zampino del Mesia, che vuole rendere Maria dipendente da lui per ogni suo bisogno. Raimundo e Irene hanno quindi deciso di stringere un’alleanza. I due stanno cercando delle prove necessarie che dimostrino che la guerra tra la Montenegro e il Santacruz non sia altro che una diretta conseguenza delle azioni malvagie di Fernando. Isaac, inoltre, si è allontanato un attimo dalla sua abitazione per delle faccende urgenti. Durante l’assenza del carpentiere, Elsa è stata colpita purtroppo da una forte crisi. Elsa si ritrova sola in casa e si sente improvvisamente male. La ragazza, per sfortuna, non si può mettere in contatto con Isaac, che è dovuto uscire per svolgere delle commissioni urgenti. Ad un tratto, nell’abitazione della Laguna giunge una persona inaspettata. Antolina entra dunque nella casa di Elsa. Vedendo che la sua nemica ha una crisi, la Ramos vorrebbe lasciarla morire. Successivamente, però, Antolina fa prendere alla Laguna le medicine necessarie per farla riprendere. Consuelo assiste al salvataggio di Elsa da parte della Ramos e avverte immediatamente Isaac di questo fatto. Il carpentiere si convince allora che la sua ex compagna sia effettivamente diventata una brava persona. Ad un certo punto, Antolina incontra Isaac. La donna gli chiede se può essere lei a prendersi cura di Elsa. Dietro alla nobile richiesta della Ramos, c’è però l’ennesima vendetta che la donna sta portando avanti ai danni della Laguna! Nel frattempo, Carmelo domanda a Raimundo cosa stiano combinando lui e Irene. L’Ulloa gli dice che i due stanno facendo delle indagini, affinché la faida tra Severo e Francisca finisca definitivamente per il bene di tutti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA