Il Segreto/ Anticipazioni puntata 18 settembre: Francisca ha capito tutto

- Matteo Fantozzi

Il Segreto, anticipazioni puntata 18 settembre: Francisca ha capito ormai tutto di quanto accaduto a Isabel e a Antonita. Cosa accadrà oggi?

francisca montenegro segreto 640x300
Il Segreto, Francisca Montenegro

Il Segreto, anticipazioni puntata 18 settembre

Nella puntata de Il Segreto di oggi, venerdì 18 settembre, Francisca ha chiaramente capito non solo che Isabel non è a La Habana ma anche che Antonita ha il compito di controllarla e di non farla uscire dal Padiglione. Per questo decide di escogitare un piano per ingannare la domestica e fuggire: fa finta di stare malissimo e di aver bisogno immediatamente di un medico. Fra Alicia e Matias c’è un ulteriore confronto perché sono entrambi preoccupati per il silenzio prolungato del sindacato. La Urrutia capisce subito che non ha ancora dimenticato il Castañeda e che deve allontanarsi da lui per smettere di essere così arrabbiata e amareggiata. Adolfo non ha vita facile in fabbrica e ha problemi soprattutto con Damian che lo odia perché lo ritiene responsabile, insieme alla sua famiglia, della morte di Cosme. Esus capisce che fra i due c’è tensione e pensa di risolvere la situazione invitando il De Los Vivos a concentrarsi sul Natale e restare a casa per qualche giorno. La fabbrica e la miniera restano aperte durante le festività ma con modalità molto differenti fra loro, scatenando il disappunto dei lavoratori.

Il Segreto, così nelle ultime puntate

Ecco cosa è accaduto nelle ultime puntate de Il Segreto. Rosa ha un quaderno nel quale sta appuntando tutte le idee e le cose da fare che riguardano le imminenti nozze e lo fa vedere a Manuela, aggiungendo che le avrebbe fatto davvero molto piacere avere la madre e la sorella accanto per i preparativi del matrimonio. La governante le dice che sicuramente Marta sarà al suo fianco ma in realtà non sa che la ragazza non ha intenzione di essere così coinvolta nel matrimonio di Rosa e Adolfo. Carolina sente per caso Esus ed Encarnacion che parlano della partenza di Pablo e del fatto che se la ragazzina avesse scoperto i veri motivi per i quali il padre li vuole allontanare allora avrebbe sicuramente capito anche lei. Carolina chiede immediatamente spiegazioni ma Urrutia è bravo a sviare i discorsi. Matias comunica ad Alicia che Mauricio gli ha proposto di far parte del consiglio comunale e la ragazza resta molto stupita ma ancora di più quando l’uomo dice di aver accettato. Quella sera i due si incontrano alla vineria perché hanno un appuntamento con i membri del sindacato ma questi non si presentano e i due hanno del tempo a disposizione per litigare sulle loro posizioni ormai molto lontane.

Manuela vede Marta piangere e le chiede che cosa abbia: la ragazza racconta che si è resa conto di non conoscere assolutamente il mondo e che in questo suo primo giorno di lavoro ha visto tante miserie prima neanche immaginate. Dopo aver ribadito che farà di tutto per aiutare queste povere persone, annuncia alla governante anche che non intende aiutare Rosa nei preparativi del suo matrimonio perché sarebbe troppo doloroso. Adolfo dice al fratello che sono stati invitati a casa Solozabal per la cena di Natale ma Tomas non vuole andare e gli comunica che cenerà a casa loro con Maqueda, anche lui solo in questa notte così speciale. Adolfo non se la sente di lasciarlo solo e quindi decide di restare con lui e di passare a casa della fidanzata solo per un aperitivo. Hipolito ha portato a Puente Viejo la piccola Belen, per la felicità della nonna. Padre e figlia vanno poi in municipio per dare gli auguri al sindaco. Adolfo va da Rosa per dirle che non ci sarà la sera di Natale a cena con la sua famiglia ma la ragazza prende molto male la notizia. Poi, pur facendo vedere che accetta la decisione del fidanzato, appena è da sola distrugge tutto quello che si trova intorno, sfogando così la sua furia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA