Il Segreto/ Anticipazioni puntata 27 febbraio: Esther vicina al baratro!

- Morgan K. Barraco

Il Segreto torna su Canale 5 con Maria ancora alle prese con la terapia mentre Francisca…

Il segreto"
Prudencio nella soap opera "Il segreto"

IL SEGRETO, ANTICIPAZIONI PUNTATA 27 FEBBRAIO

Il Segreto torna in onda oggi pomeriggio con una nuova puntata in cui Esther è sempre più vicina al baratro: Berengario nutre dei profondi sospetti sul suo conto, visti i pettegolezzi che girano a Puente Viejo. La ragazza poi riceve la visita della madre Marina, che secondo il suo racconto sarebbe morta diversi anni prima. Ad Esther non rimane altro da fare che convincere la madre a lasciare la cittadina, ma Marina non ne ha alcuna intenzione. Abbiamo lasciato invece Maria nelle mani di Dori Vilches. Ormai impazzita, l’infermiera intende squartarla credendo che il male si annidi dentro la donna. Il suo intento però cadrà a vuoto: non dobbiamo quindi temere per la vita di Maria, che riuscirà a salvarsi grazie al ritorno anticipato di Mesia. Sarà invece Dori Vilches ad essere in pericolo, dato che Fernando non potrà più fidarsi del fatto che manterrà la bocca cucita sulla loro alleanza. Per questo non potrà far altro che ucciderla e far sparire ogni sua traccia.

IL SEGRETO, DOVE SIAMO RIMASTI

Irene è sconvolta ne Il Segreto: ha fatto tutto ciò che Maria le ha chiesto, ma ora teme di aver fatto un errore. Severo la rassicura. Dopo tutto la moglie è un pilastro della comunità e ha bisogno che sia lucida per combattere Garcia-Morales. Quest’ultimo invece ne approfitta per farsi beffe di Carmelo, che provoca facendo anche solo il nome della sua Adela. Il Colonnello gli ricorda inoltre che ormai Puente Viejo è perduta: è sicuro che tutti coloro che adesso lo stanno ostacolando, venderanno presto per non finire in povertà. Garcia-Morales rivela inoltre a Matias che altri sei concittadini hanno venduto. Il Sindaco però ha un asso nella manica: gli mostra l’articolo pubblicato di recente sul giornale, riuscendo a far infuriare il funzionario. Anche Prudencio ha i suoi problemi: lo strozzino è tornato. Don Pablo vuole che pretenda i suoi stessi interessi per evitare di rubargli clienti e gli impone anche di pagargli il canone di protezione. Quando Prudencio si rifiuta, Pablo gli ricorda che potrebbe sempre pretendere i soldi da Lola. Più tardi, don Berengario pensa alle parole che don Anselmo gli ha detto su Esther. Il prete è pensieroso: possibile che abbia ragione su sua figlia? Mentre i Miranar litigano sull’acquisto della lavatrice, Consuelo e Marcela si congratulano con Irene per l’articolo che Anacleto ha scritto contro il Colonello. La nonna di Julieta però si chiede quali saranno le conseguenze di questo nuovo attacco. Anche Francisca sorride leggendo il giornale e Raimundo le rivela che Garcia-Morales, dopo aver letto l’articolo, è fuggito a gambe levate. Forse dai suoi superiori, per lamentarsi del trattamento ricevuto. Nel frattempo, Maria ascolta Dori Vilches parlare con una voce nella sua testa. L’infermiera ha intenzione di distruggerla, viste le sue reticenze nei confronti del trattamento. Maria cerca subito aiuto, ma scopre che il telefono è stato nascosto in un punto a cui non le è possibile accedere con facilità. Con le sue poche forze, la donna riesce a sollevarsi in piedi. Dori Vilches però la sorprende poco dopo e la minaccia con una siringa. Ha intenzione infatti di iniettarle un calmante in modo da essere libera di agire. Mentre la madre di Esther bussa alla porta di Berengario, l’infermiera inizia a preparare tutti i dettagli per uccidere Maria. La donna si risveglia sul lettino per il trattamento e anche se prova a chiedere aiuto, Dori Vilches le ricorda che sono sole in tutta la villa. Poi si avvicina a Maria con un bisturi, rivelando che le farà la stessa cosa fatta a Clara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA