Il Segreto/ Anticipazioni puntata 31 marzo 2020: Garcia e Fernando allo scontro?

- Matteo Fantozzi

Il Segreto, anticipazioni puntata 31 marzo 2020: Garcia Morales ha capito qual è la vera natura di Fernando dopo aver parlato con Raimundo.

Il segreto
Raimundo Ulloa nella soap opera "Il segreto"
Pubblicità

Il Segreto, anticipazioni puntata 31 marzo 2020

Il Segreto torna anche oggi, martedì 31 marzo 2020, come sempre puntuale nel primo pomeriggio di Canale 5. Un episodio tira l’altro, l’attesa per scoprire come evolveranno gli eventi porta i fan a non perdere una puntata. Garcia Morales dopo essere stato informato da Raimundo della vera natura di Fernando si è finalmente convinto della sua malvagità e decide di incontrarlo. L’incontro con il vedovo della nipote non riserverà un lieto fine per Garcia, il quale rivela a Fernando di averlo finalmente smascherato.

Il Segreto, dove eravamo rimasti

Andiamo a vedere dove eravamo rimasti nelle ultime puntate da Il Segreto. Raimundo si confronta Garcia Morales, egli è pronto ad ascoltare la sua verità, Garcia gli confessa il suo vero nome, lui è lo zio di Maria Elena, morta tragicamente durante i festeggiamenti del matrimonio. Garcia dice a Raimundo che la nipote era contentissima di Fernando di cui era perdutamente innamorata. Garcia dice di aver creduto alla nipote, lui fin ora ha sempre creduto alla buona fede di Fernando. Raimundo controbatte dicendo che Fernando non ha amato Maria Elena, ma che abbia approfittato della nipote causandone la morte per impossessarsi della sua fortuna e ritornare con Maria. Raimundo cerca di fare aprire gli occhi a Garcia Morales, Raimundo gli sottolinea che Fernando è un mostro e che la sua mano è dietro la morte non solo di Maria Elena ma anche di Paco e Meliton. Garcia chiede del tempo a Raimundo per riflettere. Don Berengario e Marina confessano la loro scelta a Don Ansemo che appoggia il loro amore completamente. Prudencio confessa a Lola di essere stanco che i paesani credano che sia stato lui a picchiare il pastore, tra cui Dolores che passata al negozio ha offeso Lola. Nessuno crede all’innocenza di Prudencio, solo Lola ha fiducia nel marito. Tuttavia Prudencio vorrebbe trovare un modo per discolparsi ma confessa a sua moglie che non sa come fare. Raimundo chiama Francisca e gli rileva che Garcia Morales è lo zio della defunta Maria Elena e che si è fatto abbindolare da Fernando. Francisca informa Mauricio dell’accaduto, Raimundo ha pregato Francisca di bloccare la sua operazione almeno per un giorno ma Donna Francisca non è d’accordo, la scomparsa di Maria le è sospetta e vuole ritrovare la sua amata.

Pubblicità

Nelle puntate precedenti la tensione è stata alta, protagonisti i cittadini di Puente Viejo nella continua lotta contro Gracia Morales per l’allagamento del paesino gli stessi, hanno manifestato attraverso il proprio sindaco Carmelo, la volontà di non voler abbandonare il paese. Maria ha vissuto momenti tragici, dalla sedia a rotelle ad un’infermiera folle a Fernando che prima la cerca di uccidere e poi le rapisce i figli. Prudencio è caduto nella tana di Pablo, usuraio spietato che renderà lo stesso disprezzato dal paese. Don Berengario da prete a uomo ha conosciuto sua figlia Esther, tutto che una ragazza ingenua e ha ritrovato il suo prima amore Marina di cui si ritrova innamorato appoggiato dallo stesso Don Anselmo. Piacevoli ritorni come quello di Emilia e Alfonso. Maria scompare di nuovo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità