Il Segreto/ Anticipazioni puntata 5 aprile 2020: Carmelo dice no a Severo

- Matteo Fantozzi

Il Segreto, anticipazioni puntata 5 aprile 2020: Carmelo dice no a Severo non convinto ad accettare il nuovo incontro nella fabbrica di gallette.

Il segreto"
Prudencio nella soap opera "Il segreto"
Pubblicità

Il Segreto, anticipazioni puntata 5 aprile 2020

Il Segreto tornerà in onda come sempre anche oggi, lunedì 6 aprile 2020. La soap spagnola nata dalla penna di Aurora Guerra promette ancora molti colpi di scena. Stando a quanto riportato dagli spoiler infatti Carmelo avrà ben altro a cui pensare e non sarà molto propenso ad iniziare una nuova avventura al fianco di Severo nella fabbrica di gallette. Il Sindaco si sentirà infatti in colpa verso tutti i suoi compaesani, mentre l’inondazione starà per travolgere Puente Viejo. Dopo aver appreso dal tenente Cepeda dell’imminente arrivo delle acque Carmelo ripercorrerà le fasi che hanno condotto il Ministero ad inviare il sottosegretario Garcia Morales sul posto.
Se anche l’intervento era stato segretamente sollecitato da Fernando, era stato proprio Carmelo a richiedere la creazione di un bacino idrico. La mossa del Sindaco, nel momento in cui era stata fatta, aveva l’intento di espropriare Donna Francisca dai suoi terreni: mai avrebbe immaginato che, a distanza di tempo, la sua proposta venisse ripresa e sollecitata dal Mesia per distruggere completamente Puente Viejo. L’arrivo del sottosegretario Garcia Morales, con la notizia che il bacino idrico non avrebbe coinvolto solo le proprietà della Montenegro ma tutto il paese, aveva perciò lasciato nel Leal una sensazione di colpa verso i suoi concittadini. Scoprire che il Mesia conosceva già il sottosegretario, in quanto era lo zio della sua defunta moglie, avvertire che nel progetto portato avanti da Morales vi era un desiderio di vendetta ed assistere al pentimento dell’uomo per aver creduto che Fernando fosse una persona diversa non cambiava certo la realtà delle cose: Puente Viejo, nel giro di poche ore, sarebbe stata inondata!

Pubblicità

Il Segreto dove eravamo rimasti

Ecco dove eravamo rimasti nelle ultime puntate de Il Segreto. Abbiamo potuto assistere alla decisione di Don Berengario, che il sacerdote ha voluto condividere con i suoi parrocchiani. Dopo aver fermato Marina, sul punto di lasciare Puente Viejo, il parroco ha infatti deciso di seguire i consigli dell’amico Don Anselmo e di rinunciare ai voti. L’amore per la donna, forse mai sopito del tutto, si era riacceso nel ritrovare Esther, sua figlia. Dopo aver appreso con enorme gioia che la donna che aveva amato in gioventù non era affatto morta, come gli aveva fatto credere Esther, Don Berengario decide così che non vuole più rinunciare a lei. Severo intanto sta pensando di seguire il consiglio di Irene e riaprire la sua fabbrica di gallette, e desidererebbe coinvolgere in questo suo progetto anche l’amico Carmelo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità