Il tempo delle mele/ Su Tv8 il film con Sophie Marceau (oggi, 17 luglio 2019)

- Elisa Porcelluzzi

Questa sera, mercoledì 17 luglio, alle 21.30 su Tv8 va in onda il film “Il tempo delle mele”, diretto da Claude Pinoteau e interpretato da Sophie Marceau.

Il tempo delle mele
Il tempo delle mele, una scena del film (Wikipedia)

Questa sera, mercoledì 17 luglio, alle 21.30 su Tv8 va in onda un grande classico: “Il tempo delle mele”, film francese del 1980 diretto da Claude Pinoteau e interpretato da Sophie Marceau, nel suo esordio cinematografico a soli 13 anni. Scritto da Danièle Thompson e Claude Pinoteau, il film parla di una tredicenne francese che deve affrontare i primi batticuore e alcuni problemi familiari. Il film è stato un successo internazionale al botteghino, con 4.378.500 spettatori in Francia. La colonna sonora del film è caratterizzata dal brano “Reality”, contato da Richard Sanderson. Nel 1982 è uscito il sequel “Il tempo delle mele 2

Il tempo delle mele, la trama del film

La tredicenne Vic (Sophie Marceau) inizia il liceo. Fa amicizia con Pénélope (Sheila O’Connor) e insieme “studiano” i ragazzi della loro scuola, alla ricerca del vero amore. I suoi genitori, François (Claude Brasseur), dentista, e Françoise (Brigitte Fossey), fumettista, sono troppo occupati con le rispettive carriere o con i loro problemi di coppia per ascoltare la figlia. Vic si confida molto spesso con la bisnonna Poupette (Denise Gray), che è molto più disponibile a parlare con lei nonostante il divario generazionale. Dopo lunghe insistenza e discussioni, i genitori di Vic acconsentono a permetterle di partecipare alla festa organizzata da Raoul, un amico del liceo. Lì, Vic incontra Mathieu (Alexandre Sterling), un ragazzo delle superiori che ha un anno più di lei. È amore a prima vista. Mentre la ragazza cerca in tutti i modi di rincontrare Matthieu, i suoi genitori attraversano una crisi matrimoniale, anche a causa di un tradimento reciproco. Il film si conclude con la festa per il quattordicesimo compleanno di Vic: la ragazza balla tra le braccia del suo Matthieu, ma guardando in un’altra direzione…



© RIPRODUZIONE RISERVATA