IL TEMPO DELLE MELE, TV8/ Curiosità sul film con Sophie Marceau (oggi, 21 agosto)

- Matteo Fantozzi

Il tempo delle mele va in onda oggi, 21 agosto, dalle 21:30 su Tv8. Protagonista è Sophie Marceau in un film che ha cambiato la storia del cinema romantico.

Il tempo delle mele 2019 film
Il tempo delle mele

Nel selezionare il cast de Il tempo delle mele, venne vagliata la candidatura di un numero impressionante di ragazzi, stimato tra i 3.000 ed i 4.000. Molti di questi descrissero allora il casting come assai faticoso. A tutti venne chiesto di interpretare la stessa scena, ossia quella nella quale Raoul invita formalmente alla festa Vic e Pénélope. Mancavano davvero pochi giorni al ciak iniziale, con la protagonista principale del film che ancora non si trovava. Malgrado i membri dello staff, insieme allo stesso regista, avessero passato al setaccio scuole e strutture sportive, tale ricerca pareva destinata ad un nulla di fatto. Questo finché, in maniera del tutto spontanea, non ci si imbatté in Sophie Danièle Sylvie Maupu, successivamente rinominata Sophie Marceau. La colonna sonora de “Il tempo delle mele”, Reality, deve la propria voce al cantante britannico Richard Sanderson. La proiezione è avvenuta per la prima volta in Italia poco meno di un anno dopo la prima francese, ossia nel novembre del 1981.

Nel cast Sophie Marceau

Il 21 agosto, alle 21:30 e su Tv8, andrà in onda “Il tempo delle mele“. Lungometraggio prodotto in Francia nel 1980, esso segna l’esordio assoluto di un’allora giovanissima Sophie Marceau. Scelta ad appena 13 anni, la ora cinquantaduenne parigina vedrà in tale pellicola un vero e proprio trampolino di lancio per una carriera che si preannuncerà luminosa e ricca di successi professionali. Vasta e variegata è la gamma di produzioni nelle quali Sophie avrà modo di mostrare il proprio talento recitativo. Oltre l’intera saga del fortunatissimo film, che consta di ben 3 episodi, da tenere in considerazione è anche una parte in “Il mondo non basta”, diciannovesimo film dell’altrettanto longeva epopea dell’agente segreto OO7. “Il tempo delle mele” è una commedia sentimentale diretta da Claude Pinoteau. Morto nel 2012 alla veneranda età di 87 anni, Pinoteau lascia in eredità ai posteri altri film di indubbio successo, come “Lo schiaffo” ed “Il genio”. Le musiche sono del compositore rumeno, naturalizzato francese, Vladimir Cosma. Nel suo percorso professionale, molteplici sono state le collaborazioni eccellenti, tra cui quella con il nostrano Ettore Scola.

Il tempo delle mele, la trama del film

Il tempo delle mele” narra di Vic, tredicenne di Parigi che frequenta le scuole superiori. Quando meno se lo attende, per la giovane arriva il momento di imbattersi in quella che è la sua prima relazione amorosa. Il ragazzo di cui si innamora si chiama Mathieu. Egli esercita in Vic un’attrazione tale da riuscirle complicato rinunciarci. La situazione di Vic in ambito familiare non è tra le più rosee, visto che iniziano a sopraggiungere incomprensioni generazionali sia con la madre che con il padre. Come se ciò non fosse ancora sufficiente, i coniugi sono costretti a fronteggiare un momento complicato che li conduce verso quella che pare un’inevitavile ed imminente divorzio. In questo lasso temporale buio, Vic non può far altro che far affidamento sull’importante figura della bisnonna Poupette, che consiglia e consola saggiamente la ragazza. La situazione pian piano evolve, con i genitori di Vic che tornano a stare insieme e la giovane donna che si invaghisce di un’altra persona in occasione di un party.

Il trailer del film “Il tempo delle mele”



© RIPRODUZIONE RISERVATA