ARTIMONDO/ I prodotti handmade dell’Artigiano in Fiera sbarcano in Cina

- La Redazione

Artigiano in Fiera e Artimondo sbarcano in Cina grazie a un accordo firmato con IZP Technologies Group. L’accordo permetterà l’arrivo nel mercato orientale di molte micro imprese

artigianoinfiera_r439
L'Artigiano in Fiera

L’Artigiano in Fiera e Artimondo hanno firmato un accordo strategico con IZP Technologies Group che permetterà di far arrivare sul mercato cinese i migliori prodotti artigianali italiani. Un primo passo che permette il processo di internalizzazione di migliaia di micro imprese. Con la nuova partnership, firmata dal presidente Antonio Intiglietta e dal Ceo Luo Feng le due aziende si impegnano a sviluppare un progetto comune sul portale Haixuan, in modo da facilitare il commercio di brand internazionali, in particolare un canale denominato “Artimondo Italian Life Style by Artigiano in Fiera”. Saranno dunque disponibili a partire dal primo maggio prodotti (abbigliamento, enogastronomia, gioielli, arredamento, oggettistica, salute e bellezza) realizzati da artigiani italiani. Ha detto al proposito Antonio Intiglietta: “L’accordo con IZP rappresenta il primo tassello di un più ampio progetto teso a favorire l’internazionalizzazione delle micro imprese che operano nell’ambito de L’Artigiano in Fiera. L’obiettivo è quello di dare continuità a questo fenomeno sociale e culturale, offrendo ai suoi protagonisti una vetrina internazionale con Artimondo. Grazie al nostro nuovo partner, tra qualche mese, i nostri espositori potranno raggiungere il mercato cinese con la bellezza e l’originalità di prodotti già apprezzati in Italia e in Europa”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori