ABRUZZO VALLEY/ Il 2 luglio il Polo Automotive si presenta a Milano in Casa Abruzzo

Il Polo di Innovazione Automotive si presenta nella Milano dell’Expo, in Casa Abruzzo della splendida zona di Brera. I lavori prevederanno l’introduzione del presidente IAM Giuseppe Ranalli

30.06.2015 - La Redazione
giuseppe_ranalli
Giuseppe Ranalli, presidente del Polo Innovazione Automotive

Milano, la città dell’Expo 2015 è sembrata la sede ideale per la presentazione e la promozione di un’eccellenza italiana nel settore auto: si tratta del Polo di Innovazione Automotive che sarà presente proprio nel capoluogo lombardo il 2 luglio per presentarsi alla città e al mondo, dati i riflettori puntati su Milano per via della grande esposizione universale. Verranno presentate le attività, le strategie  e le sfide che il settore abruzzese automotive intende affrontare per il futuro, oltre a illustrare le opportunità finanziare e gli aiuti disponibili per le imprese. Per farlo è stato scelto come luogo privilegiato d’accoglienza Casa Abruzzo, nell’incantevole zona di Brera, per la precisione in via dei Fiori Chiari, dalle ore 14 fino alle 17.30. Il programma prevede, dopo l’introduzione del presidente del Polo IAM Giuseppe Ranalli, le due relazioni di base, la prima di Enrico Pisino (Head of Vehicle Research & Innovation, Fca Group) dal titolo “Lo sviluppo del veicolo commerciale leggero nell’ottica della specializzazione territoriale e dell’ultimo miglio”, e in seguito la seconda di Giovanni Lolli (Vicepresidente della Regione Abruzzo con delega alle attività produttive) su “L’automotive in Abruzzo: opportunità e finanziamenti per le imprese”. Prima del dibattito, tre saranno gli interventi programmati; Giampiero Mastinu (Cluster Mobilità Lombardo), Elisa Boscherini (Dattilo, Campania) e Gilberto Candeloro, consigliere IAM. Le conclusioni saranno poi tenute, dopo il dibattito, dallo stesso Giovanni Lolli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori