In bagno durante video call, lascia telecamera accesa/ Il video diventa virale

- Claudio Franceschini

Una ragazza va in bagno durante una conference call ma lascia la telecamera accesa: il video della malcapitata sta facendo il video del web ed esemplifica i rischi delle video chiamate.

Video call Bruxelles lapresse 2020 640x300
Una video call ai tempi del Coronavirus (Foto LaPresse)

Le video chat in tempo di Coronavirus sono diventate un “must”: in queste settimane più o meno tutti hanno imparato a districarsi con i meeting online, ma in qualche caso si può andare incontro a spiacevoli inconvenienti come accaduto ad una povera ragazza, nel corso di una conference call su Zoom con a tema gli “Approcci di famiglia”, a giudicare dall’intestazione del video. Zoom, come tante altre, è una piattaforma che permette di effettuare video chiamate con più partecipanti; anche qui c’è la possibilità di vedere tutte le persone collegate in una unica schermata (o comunque di avere accesso ad un mosaico, poi a seconda del device utilizzato le impostazioni possono cambiare), così da essere presenti simultaneamente e affrontare le varie tematiche. Che siano riunioni di lavoro, lezioni scolastiche, assemblee sportive (di cui abbiamo parlato spesso in questi giorni) o semplici chiacchierate tra amici, la video chiamata ha aiutato a spezzare la routine dell’isolamento da Coronavirus.

A tal punto che gli utenti di Instagram saranno ormai divenuti avvezzi alle dirette: ne parlavamo anche altrove, sta diventando sempre più diffusa la pratica di sessioni live a schermo condiviso (una funzione inserita dai programmatori) per la quale è possibile che il “proprietario” della diretta inviti un contatto a partecipare. La si usa per interviste o, anche qui, per “ammazzare il tempo”; alcune stanno diventando delle vere chicche per i fan, per esempio quella che giusto ieri Rafa Nadal e Roger Federer hanno tenuto parlando di tennis (con tanto di siparietto iniziale, perché lo spagnolo ha confessato di cimentarsi con lo strumento per la prima volta e non riusciva a coinvolgere il grande rivale) o quella tra Bobo Vieri e Filippo Inzaghi, che hanno ricordato divertenti aneddoti di quando giocavano. Ecco, il problema di questo video che mostriamo è che si trattava di un incontro di lavoro, o comunque qualcosa di professionale.

La ragazza in questione ad un certo punto doveva andare in bagno ma, non volendo perdere nemmeno un secondo della discussione, ha pensato bene di portarsi il PC alla toilette; peccato che non le sia venuto in mente di spegnere la telecamera, o forse non sapeva di poterlo fare. Fatto sta che ha piazzato il computer esattamente davanti a lei, ma in questo modo le altre persone collegate hanno visto tutto: attimi di imbarazzo, qualche risata, le solite facce incredule del tipo “lo sta facendo davvero?”. Poi la ragazza si è resa conto di quanto stava succedendo e ha girato lo schermo; ormai però la frittata era stata fatta. Il video sta diventando virale sul web, ed è stato caricato su YouTube: ecco, più che altro al netto di questo spiacevole incidente (che potrebbe capitare a chiunque) andrebbe capito chi ha avuto l’ardire di renderlo pubblico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA