Incendio Orvieto, nube di fumo e fiamme alte/ Elicotteri gettano acqua dall’alto

- Alessandro Nidi

Incendio a Orvieto, bosco in fiamme: intervengono due elicotteri e le squadre di terra dei vigili del fuoco, una nube di fumo si avvicina alla città

incendio vigili del fuoco 640x300
Incendio (foto: Twitter Vigili del Fuoco)

Un incendio è divampato a Orvieto nel pomeriggio di oggi, martedì 3 agosto 2021, in provincia di Terni. In questi giorni in cui i roghi si palesano in gran parte dello Stivale (prima in Sardegna, poi in Sicilia e in Abruzzo), anche l’Umbria registra purtroppo la presenza delle fiamme sul suo territorio, anche se, stando a quanto si apprende dalle informazioni che giungono direttamente dall’area interessata dal fuoco, non ci sarebbero fortunatamente feriti o danni gravi, eccezion fatta per il patrimonio naturale andato perduto, anzi, bruciato.

Come riporta l’agenzia di stampa ANSA, sul luogo (zona Cannicella) cono intervenute due squadre via terra dei vigili del fuoco, che hanno anche richiesto l’ausilio dall’alto di due elicotteri (un velivolo regionale Eliumbria e un Drago decollato da Arezzo, in Toscana), i quali hanno eseguito all’incirca una dozzina di lanci d’acqua nel tentativo di placare la furia del rogo. A coordinare le operazioni di spegnimento è stato il direttore delle stesse, che ha consentito di evitare che la situazione potesse degenerare.

INCENDIO ORVIETO: FIAMME SOTTO CONTROLLO

Relativamente all’incendio di Orvieto, le fiamme avrebbero interessato in particolare un’area boschiva e ora tutto sarebbe sotto il controllo dei vigili del fuoco, che hanno evitato, con il loro intervento, che esse raggiungessero le case presenti nelle vicinanze. Tanta paura soprattutto all’inizio, quando una densa nube di fumo si è innalzata in cielo, dirigendosi verso la città con una velocità e una veemenza di certo non così comuni.

Insomma, il peggio sembrerebbe essere stato scongiurato e ora verranno condotte le ultime attività per giungere a un completo spegnimento del fuoco, ripristinando la normalità e ricreando il clima di pace e serenità che si respira nei boschi che delimitano il perimetro della città di Orvieto. Un polmone verde prezioso e che le fiamme hanno in parte danneggiato, senza però affondare del tutto il colpo grazie alla pronta reazione dei vigili del fuoco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA