Incidente a Palermo, morte due 20enni/ Video tamponamento, 14 feriti, uno gravissimo

- Davide Giancristofaro Alberti

Maxi incidente avvenuto ieri a Palermo: due ventenni sono morte e altre 14 persone sono rimaste coinvolte fra cui uno in condizioni molto gravi

foggia assalto portavalori
Polizia (LaPresse, immagine di repertorio)

Drammatico incidente avvenuto nella giornata di ieri a Palermo, uno scontro violentissimo fra auto e moto che è costata la vita a due ragazze, con l’aggiunta di 14 feriti. L’episodio, raccontato nel dettaglio da numerosi organi di informazioni online, a cominciare dal Corriere della Sera, si è verificato presso una trafficata circonvallazione del capoluogo siciliano, uno snodo fra i principali dell’intera Sicilia. Ad avere la peggio, Chiara Ziani e Alessia Bommarito, entrambe decedute praticamente sul colpo, con l’aggiunta di una quindicina di feriti, di cui uno in condizioni molto gravi.

Stando alle prime ricostruzioni effettuate dalle forze dell’ordine, a scontrarsi sarebbero stati un furgoncino che trasportava passeggeri, una Fiat modello Panda e uno scooter della Yamaha: il gruppo stava procedendo lungo il sottopasso quando è venuto a contatto e la piccola utilitaria con a bordo la 21enne Chiara, e l’amica Alessia, si è ribaltata: la prima è deceduta sul colpo, la seconda, soccorsa in condizioni disperate, è morta poche ore dopo presso l’ospedale Civico. Il ferito grave, invece, sarebbe stato rianimato sul posto e poi portato in ospedale, mentre sul luogo dello schianto si recavano la polizia, i vigili del fuoco e diversi mezzi del 118.

INCIDENTE PALERMO: LO SCOPPIO DI UNA BOMBOLA IN MACELLERIA

Imponente il dispiegamento di mezzo di quest’ultimo, che come ricorda Il Corriere della Sera ha attivato il protocollo di maxi emergenza coinvolgendo tutti gli ospedali cittadini. Tra l’altro praticamente negli stessi istanti si è verificato lo scoppio di una bombola a gas di una macelleria di piazza Cupani, e ciò ha reso ancora più complicato l’intervento dei soccorsi, di fatto paralizzandoli. In totale sono intervenuti 15 operatori sanitari e sette ambulanze presso la macelleria, e altri 14 sanitari e una decina di ambulanze sul luogo dello scontro. Secondo la ricostruzione l’auto delle due ragazze stava procedendo in direzione Trapani quando sarebbe finita sull’aiuola spartitraffico per poi invadere la carreggiata opposta: a quel punto avrebbe sbattuto contro il minivan che a sua volta ha travolto lo scooter. Clicca qui per il video dell’incidente



© RIPRODUZIONE RISERVATA