Incidente A4, auto sotto un tir: morta una donna/ San Donà di Piave: traffico in tilt

- Emanuela Longo

Incidente A4, auto sotto un tir: morta una donna di 65 anni. Dinamica al vaglio: marito sotto choc, conducente camion ferito lievemente

pavia
Immagine di repertorio (Pixabay)

Terribile incidente stradale, quello avvenuto nel pomeriggio di oggi, giovedì 6 giugno, lungo l’autostrada A4 Venezia – Trieste. Proprio nei pressi del casello di San Donà di Piave, in direzione Trieste, un’auto sarebbe finita rovinosamente sotto un tir per cause ancora tutte da accertare. Secondo quanto riferito da Fanpage.it, purtroppo, per la donna alla guida della vettura non c’è stato nulla da fare. La vittima sarebbe rimasta incastrata tra le lamiere; in seguito allo schianto la sua auto – una Hyundai i20 con targa svizzera – sarebbe finita sotto il mezzo pesante e per via dell’impatto violento, per lei non ci sarebbe stato scampo alcuno. Puntuali i soccorritori subito accorsi sul luogo della tragedia ma per la donna, una 65enne di nazionalità bosniaca nessun tentativo di rianimazione sarebbe stato utile a evitarne il decesso. Con lei viaggiava il marito, illeso ma sotto choc. Il conducente del camion coinvolto nel drammatico sinistro risulta ferito ma non in modo grave.

INCIDENTE A4, AUTO SOTTO UN TIR: DINAMICA AL VAGLIO

Non si hanno al momento molte certezze in merito alla dinamica dell’incidente choc avvenuto oggi sull’autostrada A4 nel quale è morta una donna. Sarà compito della Polizia Stradale definire con precisione la dinamica e le cause che avrebbero portato a far perdere il controllo della vettura, fino a finire sotto il camion. L’incidente sarebbe avvenuto intorno alle ore 13.30 e per diverso tempo il casello di San Donà è risultato chiuso al traffico sia in entrata che in uscita con non pochi disagi alla viabilità. Sul posto anche i vigili del fuoco impegnati nel liberare la carreggiata, oltre alla Polstrada che ha eseguito tutti i necessari rilievi del caso. Code importanti si sono formate tra Meolo, Roncade e San Donà di Piave. Poco prima dell’incidente mortale, inoltre, nel medesimo tratto di autostrada erano stati segnalati rallentamenti per traffico intenso, poi peggiorato dopo i drammatici fatti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA