Incidenti oggi, 28enne morto a Siracusa dopo frontale/ A Marsala deceduti un 36enne

- Davide Giancristofaro Alberti

Incidenti oggi, due giovani vittime in Sicilia nelle scorse ore, a cominciare da un 28enne deceduto a Siracusa dopo un frontale. Un 36enne è morto a Marsala

Incidenti e polizia Incidenti stradali, immagine di repertorio (LaPresse, 2022)

Scopriamo insieme anche oggi, 31 marzo 2023, quali sono stati gli incidenti più gravi avvenuti sulle strade italiane nelle ultime ore. Tanti gli scontri drammatici a cominciare da quello registrato a Lentini, in provincia di Siracusa, dove un ragazzo di 28 anni ha perso la vita. La vittima si trovava a bordo del suo scooter quando si è scontrato con un’auto che procedeva nell’opposto senso di marcia nel centro di Lentini, lungo via Mercadante.

Un impatto violentissima che purtroppo non ha lasciato scampo allo stesso scooterista: il ragazzo è stato trasportato in condizioni disperate presso l’ospedale più vicino ma è morto lungo il tragitto prima ancora di arrivare al nosocomio. Sul luogo si sono recati anche gli uomini della polizia municipale per cercare di ricostruire nel dettaglio l’accaduto e la speranza è che dalla telecamere di videosorveglianza presenti in zona si possa comprendere l’esatta dinamica dello scontro.

INCIDENTI OGGI, DUE VITTIME IN SICILIA, DUE RAGAZZI DI 28 E 36 ANNI

Al momento non è ben chiaro di chi siano le responsabilità, se del povero 28enne deceduto o dell’automobilista. In ogni caso la procura di Siracusa ha aperto un fascicolo per omicidio stradale, nel frattempo la notizia della morte di Ciro Amenta ha sconvolto amici e famigliari e sono molti coloro che sui social stanno ricordando la vittima con vari messaggi d’affetto. Fra gli incidenti più gravi di oggi anche quello che ha visto la morte di un altro ragazzo siciliano, leggasi il 36enne Manlio Salvatore Valenti.

Quest’ultimo è deceduto nella giornata di ieri in quel di Marsala, morto dopo che l’auto che guidava si è scontrata con un muro. Anche in questo caso l’arrivo dei soccorsi è stato tempestivo ma per il giovane non vi è stato nulla da fare e ne è stato dichiarato il decesso sul luogo dello schianto. Stando a quanto ricostruito sembra che il ragazzo fosse alla guida di una Lancia Y grigia quando è finita fuori strada in via Vecchia Mazara, anche se i motivi non sono chiari.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie

Ultime notizie