Ira von Furstenberg, tombe vuote in Vaticano/ “Assurdo… Dov’è Sofia? Siamo parenti”

- Silvana Palazzo

Ira von Furstenberg, l’attrice interviene sul caso delle due tombe trovate vuote in Vaticano durante la ricerca di Emanuela Orlandi. “Dov’è la principessa Sofia? Siamo parenti”, dichiara

Tombe nel cimitero teutonico in Vaticano
Tombe nel Cimitero Teutonico in Vaticano (LaPresse, 2019)

Dal caso Emanuela Orlandi nasce un nuovo intrigo: sono spariti i resti di Sofia von Hohenlohe e Carlotta Federica di Meclemburgo. Cosa c’entra la 15enne scomparsa nel 1983 con le due principesse? Ieri il suo cadavere è stato cercato proprio nelle due tombe che conservano i loro resti, anzi che li conservavano, visto che sono state trovate vuote. «Che storia pazzesca, devo chiamare subito mio figlio Hubertus, mi voglio informare», la reazione di Ira von Furstenberg, attrice che sposò in prime nozze Alfonso von Hohenlohe, discendente di una delle due principesse sepolte. Ha parlato al Corriere della Sera, esprimendo tutto il suo sconcerto per questa vicenda. «Ma no, incredibile…». Ira von Furstenberg è all’estero per promuovere il suo libro “Ira: the Life and Times of a Princess”, vita e avventure di una principessa. Ora è pronta a fare chiarezza su questa vicenda, anche se non è certa della parentela: «Voglio chiedere a Hubertus se siamo parenti della principessa Sofia von Hohenlohe, a lume di naso io credo di sì, anche se discendiamo da un altro ramo».

IRA VON FURSTENBERG E LE DUE TOMBE VUOTE IN VATICANO

Ira von Furstenberg, figlia del principe Tassilo e della sorella di Gianni Agnelli, Clara, sposò nel 1955 in prime nozze lo spagnolo Alfonso di Hohenlohe-Langenburg, da cui ebbe il figlio Hubertus, oggi 60enne, sciatore olimpico in rappresentanza del Messico, cantante e fotografo. Recentemente si è sposato con la compagna storica, Simona Gandolfi, cugina di Alberto Tomba e figlia dell’ex presidente della Virtus basket. L’avvocato Fabrizio Nucera Giampaolo, grande esperto di dinastie e famiglie reali europee, è sicuro della parentela: «L’ultimo discendente diretto della principessa Sofia si chiama però Massimiliano, oggi ha 47 anni e vive in Germania. Cercherò di contattarlo per avvisarlo degli ultimi eventi, anche se la notizia ormai ha fatto il giro del mondo». Ira von Furstenberg al Corriere ha spiegato di aver visitato due-tre volte il cimitero teutonico in Vaticano, ma di non essersi mai fermata davanti alla tomba dell’Angelo, quella di Sofia von Hohenlohe. Ma dove saranno lei e la principessa Carlotta? «Sia per Sofia che per Carlotta, secondo gli atti ufficiali che abbiamo potuto consultare, i loro poveri resti non sono mai stati traslati dal Campo Santo Teutonico». E quindi ipotizza che siano state spostate durante dei lavori di ristrutturazione. «Ma le ossa devono essere ancora lì».



© RIPRODUZIONE RISERVATA