Isabella Biagini, chi è la moglie morta di Martufello/ “Era di una bellezza sconvolgente”

- Stella Dibenedetto

Chi è Isabella Biagini, la moglie morta di Martufello: un amore finito dopo quattro anni. Lui la ricorda come una donna di una bellezza sconvolgente.

isabella_biagini_2017_domenica_live Isabella Biagini, foto da Domenica Live

Chi è Isabella Biagini: prima moglie di Martufello

Isabella Biagini è è stata un’attrice, showgirl e imitatrice che, dopo essere stata colpita da un’ischemia cerebrale nel novembre 2017, è morta la mattina del 14 aprile 2018 nella clinica “Antea Hospice” di Roma dove era ricoverata da un mese. Isabella Biagini ha avuto una vita sentimentale tormentata segnata anche dalla morte della figlia Monica nel 1998, nata dal primo matrimonio. Isabella Biagini è stata sposata anche con Martufello con cui, però, non ebbe figli. I due attori che hanno anche lavorato insieme hanno avuto una storia d’amore durata quattro anni.

Successivamente, l’attore si è rifatto una vita sposando Liuba, la donna che, inizialmente, aveva assunto come collaboratrice domestica. La Biagini, invece, ha avuto una vita difficile come ha raccontato lei stessa ai microfoni di Barbara D’Urso all’interno del programma Pomeriggio 5.

Il ricordo di Martufello su Isabella Biagini

Martufello ha ricordato Isabella Biagini nel corso di un’intervista rilasciata nel 2020 ai microfoni di Domenica Live. Raccontandosi nel salotto di Barbara D’Urso, il comico ha ricordato l’amore vissuto con l’attrice. “Era di una bellezza sconvolgente”, le parole con cui Martufello ha descritto la Biagini a Domenica Live.

“Siamo stati insieme 3-4 anni. Abbiamo lavorato tanto insieme negli anni Ottanta. Struccata era veramente bella, un viso d’angelo. A volte mi chiedevo come facesse a trasformarsi in tante cose perché sapeva fare tutto. Sapeva cantare, sapeva recitare, sapeva far ridere”, ha detto ancora Martufello ricordando la prima moglie.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Programmi tv

Ultime notizie