IVANA SPAGNA/ “Il successo? Me lo son goduto tutto, oggi momento di grande fragilità”

- Emanuela Longo

Ivana Spagna si racconta, dalla gavetta alle sue fragilità, ospite di Domenica In e Mara Venier: il successo e la sua grande fragilità

ivana spagna domenica in 640x300
Ivana Spagna

Tanti i successi di Ivana Spagna, ricordati oggi a Domenica In durante la sua ospitata. Nessuno voleva inizialmente produrre ed inizialmente lo fece da sola: in Francia fu subito successo e divenne una star internazionale: “Me lo sono goduto tutto. Quando mi arriva qualcosa di bello per me è grazia ricevuta per cui me lo godo alla grandissima”. Nel 1995 arriva il Festival di Sanremo con “Gente come noi”, nata in una notte di malinconia e arrivata terza alla kermesse.

Oggi, come ammesso dalla stessa cantante, sta vivendo un momento di grande fragilità: “Sono i miei animali ad avermi salvato la vita”, ha raccontato.  (aggiornamento di Emanuela Longo)

Ivana Spagna, il racconto della sua vita da Mara Venier

Ivana Spagna è stata ospite oggi di Domenica In: “Stamattina mi sono svegliata e mi sono spaventata, ero tutta gonfia! Allora ho iniziato cortisone e tutto, poi non ci sento da un orecchio, spero di farcela”, ha esordito. A causa della visione che ha della vita, Spagna si è in parte negata molte cose. “Non tutti hanno la possibilità di fare ciò che amano, io l’ho avuta ma io sto male per tutto”, ha svelato, “Io penso sempre agli altri e mi sono rovinata la vita. Perché? Perché ho paura di far star male la gente e non riesco a rimanere insensibile alla sofferenza”.

“Ho pensato sempre nel passato, nel futuro e mai nel presente, ed è sbagliatissimo”, ha aggiunto parlando delle tante delusioni d’amore. Il suo uomo ideale? “Un bel veterinario!”, ha svelato. “Ho sei gatti, tre vecchietti, per me l’ideale sarebbe un veterinario. Fisicamente? Che sia almeno buono e gentile se poi anche carino… Dai 55 anni in su, fisicamente? Poi la bellezza è la prima che sparisce”, ha commentato. I suoi ex sono stati “non belli e bellissimi”, ma ciò che la affascina tanto è l’educazione e la gentilezza.

Ivana Spagna a Domenica In: “rimasi incinta ma…”

Spazio quindi ai suoi inizi ed alla lunga gavetta di Ivana Spagna: “Cantavamo anche facendo dei mesi in un posto”, ha svelato. “Io volevo cantare in inglese, non cercavo il successo”, ha raccontato, parlando del periodo in cui suonava con il fratello ed il fidanzato. Poi però è stata super ospite a Sanremo. A mandarle un messaggio, la cugina Mariella, che ha ripercorso alcuni luoghi della sua giovinezza per la cantante molto importante: “Non sei mia cugina, sei proprio mia sorella”. “Quello era il periodo più felice, felice così non lo sono più stata”, ha commentato, pensando al suo passato. Oggi è serena solo in due posti: “a casa mia quando vedo che i miei gatti stanno bene”, ha ammesso, “e quando sono sul palco che canto”.

“Io sono rimasta incinta una volta ma siccome la situazione che c’era non era delle migliori, nel ’97, proprio quando mia madre è mancata, subito non lo volevo, ero disperata”, ha svelato. “Dopo scatta l’istinto materno… poi ero in tour, sono andata a cantare ed avevo 4 date consecutive, ho avuto una emorragia ed ho perso… era una bambina. Mi capita di sognare mia madre con una piccolina vicino”, ha svelato.





© RIPRODUZIONE RISERVATA