Jody e Leonardo Cecchetto, figli di Claudio/ La musica nel sangue, proprio come papà

- Davide Giancristofaro Alberti

Jody Cecchetto e Leonardo sono i due figli di Claudio, il talent scout e produttore televisivo: scopriamo qualcosa di più di loro

jody cecchetto ig 2021 608x300
Jody Cecchetto, foto presa dalla sua pagina Instagram

Il grande Claudio Cecchetto ha due figli, leggasi Jody e Leonardo: scopriamo insieme qualcosa su di loro. Il primo è un influencer che sui social si presenta come “attore, presentatore, dj, speaker e gamer”, un vero e proprio teen idol, idolo dei ragazzi, grazie anche alla sua relazione con Valeria Vedovatti, star del web molto seguita su Instagram e TikTok. Jody è il maggiore dei due, nato il 7 giugno del 1994, cresciuto seguendo le orme del papà, amante della musica. Il suo primo singolo è uscito nel 2015, quando lo stesso aveva 21 anni, leggasi Sex Machine insieme a Tony Real. Sempre nello stesso anno, Jody Cecchetto sbarca sul piccolo schermo, ottenendo una parte nella seconda stagione della sitcom Alex & Co su Disney+, esperienza lavorativa a cui fa seguito quella del 2017 nella serie tv Non uccidere al fianco di Miriam Leone.

Ma non finisce qui perchè Jody Cecchetto è anche speaker radiofonico del programma di Rds Next, nonché conduttore del programma in onda su Sky, Ready Music Play, uno show di canto dove si sfidano 4 talenti presi da TikTok, che devono ballare e cantare in playback. Un vero e proprio intrattenitore a 360 gradi quindi, capace di spaziare dalla tv al web passando per Youtube e i social, un po’ come del resto ha sempre fatto il papà.

JODY E LEONARDO CECCHETTO, FIGLI DI CLAUDIO: ECCO COSA FANNO NELLA VITA

Leonardo Cecchetto è invece il figlio più piccolo del talento scout e produttore discografico. Nato nel 1992 dal matrimonio con Maria Paola Danna, ed ha quindi 21 anni. “Quando ho conosciuto Mapi – aveva raccontato tempo fa Cecchetto durante un’intervista – che ha 16 anni meno di me, non credevo avrei avuto figli, ero troppo preso dal lavoro, e sempre senza una lira in tasca perché reinvestivo nelle radio tutto quello che guadagnavo. Avevo anche un problema medico che mi impediva di procreare”.

“Ne abbiamo parlato – ha proseguito Claudio Cecchetto – e lei mi ha detto: ‘Si può fare’. Ho fatto un piccolo intervento e sono arrivati Jody e Leonardo. Ma anche lì, c’è lo zampino di qualcuno da lassù, la chirurgia non basta. Io di natura sono un family man, non mi piacciono gli hotel. Il successo che mi ha portato fuori casa, ma la sera voglio tornare a casa”. Leonardo, a differenza di Jody, non è ancora inserito in pieno nel mondo della musica e dello spettacolo, anche se come il papà e il frattelo maggiore, è un grande amante della musica ed in particolare di quella rap, e vuole fare il cantante. Sul web gira tra l’altro una sorta di “leggenda” su Leonardo Cecchetto, ovvero che lo stesso sarebbe in realtà OEL un misterioso artista rap che ha riscosso un discreto successo ma la cui identità non è mai stata svelata: sarà davvero lui?



© RIPRODUZIONE RISERVATA