Jole Santelli: “Quarantena da single”/ “Il mio uomo ideale? Mi piacerebbe Brad Pitt!”

- Anna Montesano

Jole Santelli racconta la sua quarantena da single: “Non sono fidanzata. Il mio uomo ideale? Sarebbe Brad Pitt come attore…”

Jole Santelli
Jole Santelli, governatrice Calabria (LaPresse, 2020)

“È stata una situazione un po’ claustrofobica, non è il massimo parlare di Covid-19 14 ore al giorno. Però devo dire che ho anche scoperto tante belle persone”. A raccontarlo a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora, è Jole Santelli, Presidente della Regione Calabria. La quarantena è stata molto difficile anche per lei, tuttavia non sono mancate note positive in questo periodo di isolamento forzato. Peccato aver dovuto trascorrerlo da sola, senza un compagno al suo fianco. La Santelli infatti ammette che “No, purtroppo non sono innamorata, sono single”. È a questo punto che la chiacchierata si sposta su aspetti più privati della Presidente. Si parla infatti di amore e di quello che potrebbe essere il suo uomo ideale. “Un uomo che mi faccia ridere e non mi butti addosso tutti i suoi problemi”, chiarisce subito la donna.

Jole Santelli: “Il mio uomo ideale? Brad Pitt, anche se non mi facesse ridere…”

A Un Giorno da Pecora, Jole Santelli entra ulteriormente nel dettaglio e, quando le si viene chiesto come le piacerebbe fisicamente l’uomo in questione, lei svela: “Forse più bruno che biondo”. E se fosse un uomo di politica? La Santelli si dice contraria: “No. Noi politici siamo egocentrici e insopportabili”. Ma le idee sono abbastanza chiare quando le si chiede quale sarebbe il suo uomo ideale se fosse un attore: “Brad Pitt. – ammette secca la Presidente della regione Calabria, per poi concludere – Anche se non mi facesse ridere, lui me lo prenderei lo stesso”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA