Kim Basinger e Hilaria Thomas, ex e moglie di Alec Baldwin/ L’attore ha 7 figli

- Elisa Porcelluzzi

Kim Basinger è stata la prima moglie di Alec Baldwin. I due si sono sposati nel 1993 e hanno divorziato nel 2002. Dieci anni dopo l’attore ha sposato Hilaria Thomas.

Alec Baldwin moglie Hilaria LaPresse 640x300
Alec Baldwin e la moglie Hilaria Thomas Baldwin (LaPresse)

Nel maggio 1990, durante le riprese del film “Bella, bionda… e dice sempre sì”, Alec Baldwin ha conosciuto Kim Basinger. I due attori si sono sposati il 19 agosto 1993 e hanno avuto una figlia, Ireland, nata il 23 ottobre 1995. Nel dicembre 2000 si sono separati: “Quando mi sono sposata con Alec Baldwin, volevo che fosse per sempre, da romantica ragazza del Sud. Accettare la conclusione di un legame matrimoniale vissuto nella maturità, non nella prima giovinezza quando ancora non hai capito te stessa e i tuoi sogni, è ancora più duro”, ha confessato Kim Basinger anni fa in un’intervista a Elle. Poi il divorzio nel 2002 e la battaglia legale per la custodia della figlia Ireland: la Basinger arrivò a paragonare l’ex marito a Saddam Hussein; Baldwin nel suo libro “A promise to ourselves” ha descritto l’ex moglie come “un animale freddo e implacabile che pare prendere vita solo quando è circondato dai suoi avvocati”.

Alec Baldwin: il secondo matrimonio con Hilaria Thomas

Nell’agosto del 2011 Alec Baldwin ha iniziato a uscire con Hillary Thomas, oggi nota come Hilaria, istruttrice di yoga. Nonostante i 26 anni di differenza – Hilaria è nata nel 1984 mentre l’attore nel 1958, i due si sono fidanzati ufficialmente nell’aprile 2012 e si sono sposati il 30 giugno 2012 nella cattedrale di St. Patrick a New York. La coppia ha sei figli: Carmen Gabriela (2013), Rafael (2015), Leonardo Àngel Charles (2016), Romeo Alejandro David (2018), Eduardo Pau Lucas (2020) e Lucia (2021), nata da una madre surrogata. Nel 2019 Hilaria Baldwin ha avuto due aborti spontanei. Qualche anno fa Hilaria Baldwin è finita nell’occhio del ciclone per aver finto di essere nata a Maiorca. La donna, che in pubblico ha sempre parlato con un pesante accento spagnolo, ha dovuto ammettere di essere nata a Boston e di chiamarsi Hillary Hayward-Thomas: “I miei genitori e i miei parenti vivono in Spagna, mentre io ho scelto di vivere negli Stati Uniti. A casa nostra onoriamo entrambe le culture, io e Alec abbiamo deciso di crescere i nostri figli come bilingue, esattamente com’è stato fatto con me”, ha provato a giustificarsi sul suo profilo Instagram. Hilaria è stata accusata di appropriazione culturale e rappresentazione macchiettistica dell’etnia spagnola.



© RIPRODUZIONE RISERVATA