Kristen Stewart, Twilight/ “Bella Swan? E’ stata un’esperienza immersiva, viscerale”

- Emanuele Ambrosio

Kristen Stewart interpeta Bella Swan nella saga di Twilight in onda su Italia 1 e rivela: “diventare lei è stata un’esperienza immersiva”

kristen stewart 2019 instagram
Kristen Stewart, foto Instagram
Pubblicità

Kristen Stewart è Bella Swan nella saga cinematografica di Twilight in onda da venerdì 10 marzo 2020 in prima serata su Italia 1. Dopo il grandissimo successo della saga di Harry Potter, la rete giovane di Mediaset ha deciso di riproporre in replica tutti film ispirati dai romanzi best seller di Stephenie Meyer che raccontano la storia d’amore tra una ragazza e un vampiro. Nel ruolo della ragazza c’è Kristen, mentre in quelli del vampiro Robert Pattinson. La saga, tra le più amate dai giovanissimi, ha lanciato entrambi gli autori nell’olimpo del cinema internazionale trasformando Kristen e Robert in due degli attori più richiesti e pagati al mondo. Il ruolo di Bella Swan ha sicuramente cambiato la vita di Kristen che recentemente ha festeggiato 30 anni. Ne è passato di tempo dal 2008, anno del primo film di Twilight la cui saga si è conclusa nel 2012.

Pubblicità

Kristen Stewart: “Robert Pattinson? Orgogliosa della sua splendida carriera”

Un ruolo che Kristen Stewart ha ricordato così in occasione di un’intervista rilasciata al Festival di Zurigo: “Diventare lei è stata un’esperienza immersiva, viscerale e divertente. Io stessa ero un’adolescente e capivo quel risveglio dei sensi, i desideri, le pulsioni e tutta la confusione da teenager che la gente ti dice essere sbagliata e invece è naturale”. Non solo, l’attrice ha anche raccontato di essere stata scelta pur non avendo mai letto una pagina dei romanzi di Stephenie Meyer: “senza leggere neppure una pagina del libro di Stephenie Meyer, che all’epoca non era ancora un fenomeno della cultura pop. Mi sembra un ruolo piacevole, ero amica della regista Catherine Hardwick e mi sono detta: perché no? Avevo l’impressione che fosse un film come gli altri, ma non era così”. La Stewart ha anche ricordato gli anni trascorsi sul set: “mi sembrava di stare al liceo, ma all’epoca non avevamo una chat del cast e ora saremmo in troppi per crearla”, mentre sul partner di scena Robert Pattinson ha dichiarato: “lui è stato grandioso, sono orgogliosa della sua splendida carriera e del ruolo di Batman. Sono anche rimasta in buoni rapporti con Taylor Lautner (Jacob) e quando sono a New York ci vediamo”. L’attrice non nasconde poi di essere propensa per una Reunion del cast: “sì, certo. Assolutamente! Davvero, iniziate a mandarmi gli script. Iniziamo a costruire questo progetto, a esplorare realmente questa possibilità”. Infine ha aggiunto: “da una parte si tratta di qualcosa che è accaduto 10 anni fa ed è folle e surreale pensarci, ma poi i ricordi sono così vicini che non mi sembra sia passata una vita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità