Lara Carnevale e Matteo, compagna e figlio Simone Montedoro/ “Abitiamo in Spagna e..”

- Hedda Hopper

Lara Carnevale è la moglie di Simone Montedoro, la donna che gli ha regalato il suo bambino, il piccolo Matteo, e con la quale si è trasferito in Spagna. Come si sono conosciuti?

simone_montedoro_web
Simone Montedoro ha lasciato Don Matteo (Web)

Simone Montedoro torna sul palco di Tale e quale show 2021 e questo significa che anche in questi giorni è rimasto lontano dall’amata moglie Lara Carnevale. Lei è la donna che ha conquistato il bell’attore (adesso cantante per Carlo Conti) e che nel 2014 ha dato alla luce il piccolo Matteo. Si chiama proprio come la fiction di successo di cui è stato protagonista suo padre il figlio di Simone Montedoro che passa con lui il suo tempo, almeno quando non è impegnato sul set, nella vicina Spagna.

Il pubblico lo conosce come Giulio Tommasi ma sicuramente la moglie ha visto altro in lui. L’atleta professionista e l’attore non sono ancora sposati e lui stesso ha confermato che la convivenza è importante perché è un “passaggio” che si è trasformato e che può diventare matrimonio, una scelta fatta con amore. Arriverà quindi anche per loro questo momento?

Lara Carnevale e Matteo, compagna e figlio Simone Montedoro, chi sono e cosa fanno nella vita?

Classe 1981, Lara Carnevale è un’atleta professionista, è originaria di Roma come Montedoro, ma adesso la coppia si è trasferita in Spagna. La loro è stata una scelta familiare e lavorativa visto che proprio la Carnevale ad Ibiza fa l’istruttrice di gyrotonic, una disciplina che combina danza, yoga, arti marziali e nuoto, e gestisce il suo centro sportivo.

I due si trovano bene sull’isola e anche il piccolo Matteo, che ora ha 7 anni, fa spesso la spola tra le Baleari e la Capitale. Dopo aver fatto il tifo per il padre come protagonista de Il Cantante Mascherato, adesso lo fa per Tale e quale show 2021. I due hanno approfittato del lockdown per passare insieme un anno lontano dal lavoro e dalla vita movimentata di tutti i giorni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA