Laura Schmidt, moglie Vasco Rossi/ “Mi innamorai di una “stronzetta” in minigonna”

- Emanuele Ambrosio

Laura Schmidt è la moglie di Vasco Rossi, il rocker di Zocca tra i protagonisti di “Una storia da cantare”: “lei è perfetta per me”

lauraschmidtvascorossi2017
Vasco Rossi e Laura Schmidt

Laura Schmidt è la moglie di Vasco Rossi, il rocker di Zocca tra i protagonisti della prima puntata di “Una storia da cantare”, il varietà condotto da Bianca Guaccero e Enrico Ruggeri su Raiuno. Un amore importante quello di Laura e Vasco che hanno passato una vita intera insieme; il loro primo incontro, infatti, risale al 1988 quando lei aveva soli 17 anni e il rocker ben 34 anni! La differenza di età non è un problema, anzi tra i due scatta subito una grandissima passione e l’anno dopo cominciano una relazione che dura da tantissimi anni. Laura è una donna schiva, discreta e riservata e proprio questo ha sempre colpito il rocker che ha trascorso, e continua a farlo, la sua vita sempre in prima linea. Nata e cresciuta a Milano da padre tedesco, Laura ha studiato presso le suore Orsoline e successivamente lavorato per l’agenzia investigativa Tom Ponzi. A raccontare il loro primo incontro è stato proprio il Komandante durante un’intervista rilasciata a Vanity Fair: “ero arrivato nella casa che affittavo a Riccione alle due, tre del mattino per andare a dormire. Ci trovo Massimo Riva che ospitavo con tre biondine, una più carina dell’altra, con le minigonne fin qua”.

Laura Schmidt: il primo incontro con Vasco Rossi

Tra queste tre biondine c’era anche Laura Schmidt che, a differenza delle altre che sono letteralmente impazzite per Vasco Rossi, non conosceva minimamente chi fosse; anzi la donna visibilmente ubriaca comincia a insultarlo dicendogli “ma chi ti credi di essere?”. Un incontro che ha sicuramente colpito il rocker di Zocca che dalle pagine di Vanity Fair ricorda: “la mia speranza che ne uscisse una seratina divertente era sfumata. Mi dissi: “Queste son tutte matte”, e me andai a letto”. Non finisce qui, visto che successivamente è proprio Vasco a chiedere all’amico Massimo Riva di invitare a cena proprio quella biondina: “poi, un giorno, non so neanche perché, dissi a Riva: “Che ne dici di invitare a cena la biondina di quest’estate, la stronzetta?”. Quella sera si mise a sedere di fronte a me, sempre con la sua minigonna fin qua”. Da quella cena è scattato l’amore tra Vasco e Laura che oggi sono inseparabili. “Sa quando ho capito che Laura era perfetta per me? Quando mi sono reso conto che potevo guardare la Tv con lei seduta a fianco” ha raccontato Vasco Rossi, che ha precisato: “non ci ero mai riuscito con nessuno perché non mi sentivo libero di cambiare canale quando mi pareva. Con Laura no: non mi frega niente di farlo perché so che a lei non frega niente che io lo faccia”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA