Lino Banfi/ “Mi sono commosso per la morte di Milva”

- Mirko Bompiani

Lino Banfi ospite a Oggi è un altro giorno: il celebre attore ha ricordato Milva, scomparsa nella giornata di sabato all’età di 82 anni

lino banfi
(Oggi è un altro giorno)

E’ grande il cordoglio per la scomparsa di Milva, anche Lino Banfi ha voluto celebrare la grande cantante venuta a mancare sabato all’età di 82 anni, dopo aver lottato a lungo contro la malattia. Intervenuto a Oggi è un altro giorno, l’attore pugliese ha guardato i servizi del programma di Serena Bortone dedicati alla Pantera di Goro e si è emozionato. La cantante è riuscita a lasciare il segno nella storia della musica italiana dopo anni di gavetta, e proprio su quegli anni è tornato Lino Banfi, ricordando un interessante retroscena…

Nel corso dei ricordi di Milva, con le parole emozionanti di Pino Strabioli e dei parenti a Goro, Lino Banfi ha ricordato di aver conosciuto Milva in tenera età, quando lui aveva una compagnia di spettacolo e lei girava le balere dell’Emilia-Romagna per cantare e farsi conoscere: «Mi sono commosso, non mi ricordo se abbiamo avuto un contatto di lavoro, ma credo di sì. Le chiesi: “Quando eri più giovane ti chiamavi Sabrina?”. Mi rispose di sì. Quando andavo a lavorare a Bologna nel 1964, arrivai al teatro con la compagnia. Mi dissero di ridurre lo spettacolo per fare cantare una giovane cantante di nome Sabrina. Per un periodo Milva s’è chiamata Sabrina, nessuno sa perché».



© RIPRODUZIONE RISERVATA