Lorenzo Battistello/ “Grande Fratello? Ho sperperato i soldi” E su Pietro Taricone…

- Silvana Palazzo

Lorenzo Battistello parla del Grande Fratello: “Ho sperperato i soldi facili ottenuti”. Ma parla anche dell’espulsione di Salvo Veneziano e ricorda Pietro Taricone

lorenzo battistello 640x300
Lorenzo Battistello

Lorenzo Battistello, il cuoco della prima edizione del Grande Fratello, torna a parlare del reality. Due suoi ex coinquilini hanno ritentato quest’anno l’avventura con la versione Vip, Sergio Volpini e Salvo Veneziano, ma per ragioni diverse sono già usciti dalla Casa di Cinecittà. «Ho seguito per curiosità, per fare anche due chiacchiere perché comunque ci sentiamo tramite messaggi con gli altri ex concorrenti della prima edizione», ha dichiarato nell’intervista rilasciata a Radio Cusano Tv Italia, emittente dell’Università Niccolò Cusano. L’ex gieffino ha detto la sua anche sulla squalifica di Salvo: «Ho seguito tutto e mi sono anche confrontato con lui dopo questo episodio». Conoscendolo da 20 anni, l’aveva messo in guardia insieme ad altri ex concorrenti: «Gli avevamo detto di stare attento perché i suoi modi di dire e di fare in alcune situazioni possono non essere compresi e rischiano di mandare un messaggio negativo». Ma Lorenzo Battistello non lo giustifica per quello che ha detto a Elisa De Panicis: «Sicuramente è stato un cretino in quell’occasione perché non doveva dire quelle cose».

LORENZO BATTISTELLO E I SOLDI DEL GF SPERPERATI…

Lorenzo Battistello è sicuro che Salvo Veneziano sappia di aver sbagliato con quelle frasi su Elisa De Panicis: «Forse ha esasperato troppo i toni cercando di fare il simpatico». La reazione della famiglia comunque conferma secondo lui il fatto che volesse mettersi solo in mostra: «È consapevole del suo modo di fare, che è solo un modo per scherzare e basta, perché altrimenti penso che una moglie non l’avrebbe perdonato». L’ex concorrente della prima edizione del Grande Fratello nell’intervista a Radio Cusano ammette di aver pensato ad un ritorno nel reality: «Sicuramente se fosse arrivata una proposta l’avrei valutata, ma solo da un punto di vista economico». A tal proposito, conferma che anche lui, come Marina La Rosa, ha sperperato tutti i suoi guadagni ottenuti dopo la partecipazione al reality. «Tutti noi all’epoca fummo catapultati in un mondo nuovo, anche a livello economico. Ci sono arrivati soldi facili, all’epoca si facevano molte ospitate. Anche io ho sperperato soldi per incapacità, però va detto che anche gli addetti ai lavori non erano preparati a gestire il nostro successo».

LORENZO BATTISTELLO RICORDA PIETRO TARICONE

Lorenzo Battistello ha fatto poi notare che i concorrenti del Grande Fratello fecero i loro guadagni in una fase in cui si passava dalla Lira all’Euro: «Quindi abbiamo incassato molto in Lira e con l’Euro il guadagno si è dimezzato». Ma nell’intervista a Radio Cusano ha parlato anche di Pietro Taricone, che in lui aveva visto l’antagonista, visto che gli piaceva lo scontro. Dopo una cena tra ex concorrenti della prima edizione del Grande Fratello fecero un giro della città e si scoprirono per la prima volta: «Un po’ brilli ci siamo per la prima volta confrontati e raccontati, fuori da quello che ci stava succedendo, dalle maschere che la tv ci aveva messo addosso». E così ha scoperto un Pietro Taricone diverso da quello conosciuto sotto le telecamere: «Era una persona molto insicura e combatteva la sua insicurezza con lo studio, la preparazione e il suo modo di fare. Era una persona fragile, ma con una forza dentro che gli permetteva di combattere questa fragilità dimostrandosi forte».



© RIPRODUZIONE RISERVATA