Estrazioni Lotto, Superenalotto, 10eLotto/ Numeri vincenti di martedì 25 giugno 2019

- Morgan K. Barraco

Estrazione del Lotto, Superenalotto e 10eLotto, del 25 giugno: jackpot e numeri vincenti del concorso Sisal n.76/2019. Ultime notizie, aggiornamenti: i top ritardatari

lotto_superenalotto_giochi_estrazioni_sisal_twitter_2017
Estrazioni del Lotto e Superenalotto

LOTTO E SUPERENALOTTO: I NUMERI VINCENTI, ESTRAZIONE DI OGGI

Numeri vincenti per Lotto, 10eLotto e Superenalotto di oggi. Numeri attesissimi “al varco” quando puntualissimi i monopoli di Stato li hanno diffusi contestualmente all’estrazione. E’ stasera la serata “buona” per mettere le mani sul Jackpot del Superenalotto o servirà consolarsi ancora con Lotto e 10eLotto alimentando nuovamente la leggenda del montepremi più alto del mondo? Staremo a vedere, ma certamente il momento è dei più intensi. Chissà se queste estrazioni riporteranno ancora a un brusco risveglio o se per qualcuno il sogno potrà davvero proseguire. E allora ecco a voi i nostri migliori auguri, facendovi però due raccomandazioni: quella di controllare il vostro tagliando in ricevitoria in ogni caso, e quella di ricordarvi, in caso di trionfo, di chi è meno fortunato. E ora ecco i numeri vincenti di Lotto, 10eLotto e Superenalotto: in bocca al lupo!

Estrazione 10eLotto n°76 del 25/06/2019

8 – 9 – 13 – 21 – 25 – 26 – 28 – 38 – 40 – 43 – 47 – 48 – 50 – 52 – 55 – 56 – 59 – 61 – 64 – 76

Numero Oro (primo estratto sulla ruota di Bari): 76

Doppio Oro (primo e secondo estratto sulla ruota di Bari): 76 – 40

(I numeri vincenti del concorso del Lotto e del 10eLotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

Ultima estrazione Superenalotto n. 76 del 25/06/2019

COMBINAZIONE VINCENTE
85 75 61 43 62 14

NUMERO JOLLY
69

SUPERSTAR
29

(I numeri vincenti del concorso del SuperEnalotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

Estrazione n°76 del 25/06/2019
NAZIONALE 63 38 35 11 59
BARI 76 40 85 28 37
CAGLIARI 13 8 56 73 14
FIRENZE 43 50 9 39 52
GENOVA 55 21 43 28 81
MILANO 28 9 74 83 77
NAPOLI 56 48 29 36 44
PALERMO 64 61 35 57 66
ROMA 59 47 56 71 80
TORINO 26 52 50 46 19
VENEZIA 25 38 45 73 23

(I numeri vincenti del concorso del Lotto e del 10eLotto sono pubblicati sul sito ufficiale dei monopoli di Stato http://www.agenziadoganemonopoli.gov.it/ si declina ogni responsabilità riguardo eventuali errori di trasmissione dei numeri vincenti, e si invita a controllare direttamente sul sito dei monopoli e/o in ricevitoria)

I RITARDATARI DEL LOTTO

Come cambia la classifica dei ritardatari del Lotto dopo l’ultima estrazione? Il 41 su Firenze continua a nascondersi. Dopo il concorso di martedì 25 giugno si è confermato l’unico centenario del Lotto. Le sue assenze sono ben 143. Ma c’è comunque qualche sorpresa: abbiamo rivisto il 37 sulla ruota di Bari. Questo numero mancava su questa ruota da 90 estrazioni, quindi ferma la sua corsa verso il traguardo di centenario. Questo comunque vuol dire che la top five dei numeri ritardatari del Lotto cambia. Al secondo posto c’è l’85 su Milano che manca da 93 estrazioni, mentre sul gradino più basso del podio c’è il 65 su Firenze, che invece non si vede da 92 appuntamenti. Al quarto posto il 25 su Milano, che di assenze ne ha collezionate 87, più dell’88 ancora su Milano che invece ha accumulato 82 ritardi. Per quanto concerne invece gli ambi delle serie classiche più ritardatari, Agipronews segnala la cadenza 7 su Venezia che manca da 51 concorsi, mentre la figura 5 su Firenze è assente da 35 turni, la decina 60-69 su Napoli non si vede da 53 turni. (agg. di Silvana Palazzo)

9, FIGLIOLANZA E LA SMORFIA

Le ultime estrazioni di Lotto, Superenalotto e 10eLotto ci hanno regalato qualche spunto di riflessione anche per la smorfia napoletana. Tra i numeri protagonisti del concorso di martedì 25 giugno 2019 c’è il 9, che rappresenta la figliolanza. Se quindi sognate i vostri figli o quelli di qualcun altro, allora dovete puntare su questo numero quando giocate al Lotto. All’idea della prole è correlato il concetto di abbondanza, che sta bene nella vita come nel gioco. Ma questo è un numero che può essere giocato anche se sognate una notte con la luna o un uomo brutto, una tasca o uno scaldino, anche se sognate il Papa in trono. Per la tradizione cristiana poi questo numero è simbolo del miracolo perché doppio del tre, quindi della trinità. Nella numerologia invece il 9 segna la chiusura di un ciclo, quindi il ritorno all’unità come simbolo della rigenerazione o della liberazione dalla condizione precedente per tornare ad uno stato embrionale da cui si riparte per una nuova vita. (agg. di Silvana Palazzo)

LOTTO, I NUMERI FORTUNATI

La settimana di estrazioni di Lotto, 10eLotto e Superenalotto comincia e non può mancare la nostra analisi dei numeri vincenti. Soffermiamoci sui fortunati, a partire dal 28 che è uscito su tre ruote differenti nel concorso di martedì 25 giugno. Potete avvistarlo infatti su quelle di Bari, Genova e Milano. Ma non è comunque l’unico tris che ci ha regalato questa estrazione. C’è il 56 che è uscito sulle ruote di Cagliari, Napoli e Roma. Le curiosità non finiscono qui. Passiamo al 9, uscito sulle ruote di Firenze e Milano. Sulla ruota Nazionale e quella di Palermo è uscito il 35. Da Firenze a Torino invece il viaggio del 50, mentre sulla ruota di Venezia abbiamo notato due numeri in particolare. Si tratta del 38, uscito anche sulla ruota Nazionale, e il 73 che invece è uscito pure su quella di Cagliari. Chissà se tra questi numeri ce n’è qualcuno che ha regalato qualche bella vincita… (agg. di Silvana Palazzo)

LE QUOTE DEL SUPERENALOTTO E DEL LOTTO

Ad un passo dal record il Jackpot del Superenalotto: nessuno ha centrato il “6” nell’estrazione di oggi martedì 25 giugno 2019. Niente da fare per chi sperava di indovinare i numeri vincenti. Il Jackpot dunque sale a 176,6 milioni di euro: resta il premio più alto del mondo, ad un passo dai 177,7 milioni di euro vinti nel 2010 grazie ad un sistema. Quindi è al secondo posto nella classifica dei premi più alti assgnati dal concorso. Il “6” è mancato, ma ci sono tre giocatori che possono comunque festeggiare, visto che hanno centrato un “5” da 75 mila e 469 euro. Ai due giocatori che hanno centrato il “4 stella” vanno invece 50 mila e 451 euro. E dunque continua a sfuggire il premio di prima categoria, che è stato centrato due volte nel 2018. Per la precisione il 17 aprile con 130,2 milioni a Caltanissetta e lo scorso 23 giugno con 51,3 milioni distribuiti in tutta Italia grazie a un sistema da 45 quote. (agg. di Silvana Palazzo)

JACKPOT CHOC DEL SUPERENALOTTO

Le estrazioni di Lotto, 10eLotto e Superenalotto si avvicinano, ma gli occhi sono puntati sul Jackpot, arrivato a quota 175,4 milioni di euro. Ad oggi è il più alto al mondo, in seconda posizione tra le vincite più alte di sempre nella storia di questo concorso Sisal. L’auspicio è che qualcuno riesca a centrare il “6”, ma se così non dovesse essere, allora potrebbe battere il record che appartiene ai 177,7 milioni di euro vinti con la Bacheca dei Sistemi (divisi tra 70 giocatori) nell’ottobre del 2010. Il Jackpot del Superenalotto sta crescendo ininterrottamente. L’ultima sestina vincente fu centrata il 23 giugno del 2018, quando sempre con la Bacheca dei Sistemi fu realizzato un “6” da oltre 51,3 milioni di euro. Oggi dunque il Superenalotto mette in palio il premio più ricco non solo d’Europa (Euromillions vale 45 milioni di euro ed Eurojackpot è a 18 milioni) ma del mondo. Powerball e MegaMillions sono rispettivamente a quota 107 milioni di euro e quasi 53 milioni di euro. (agg. di Silvana Palazzo)

I RITARDATARI DEL LOTTO E DEL SUPERENALOTTO

Nuova settimana e nuovo appuntamento con il gioco del Lotto e del Superenalotto. Vediamo allora nella nostra consueta rubrica quali sono i numeri ritardatari che da più tempo mancano all’appello facendo disperare di settimana in settimana milioni di giocatori. Iniziamo con il gioco del Lotto, dove il primatista in fatto di ritardai resta il numero 41 sulla ruota di Firenze, assente da 142 turni di fila. Il podio viene completato dal numero 85 sulla ruota di Milano, latitante da 92 estrazioni, e dal numero 65 sulla ruota di Firenze, assente da 91 turni. Cambiamo gioco: passiamo al Superenalotto. In questo caso qual è il leader dei ritardatari? Il ricercato per eccellenza è il numero 50, assente da 49 turni, ma ad un’incollatura ecco il numero 34, latitante da 68 concorsi. Podio completato dal numero 80, assente da 46 estrazioni. (agg. di Dario D’Angelo)

LOTTO E SUPERENALOTTO, ESTRAZIONI DI OGGI: 25 GIUGNO 2019

Prima estrazione della settimana per il Lotto, 10eLotto e – soprattutto – del Superenalotto con il relativo Jackpot. E per tutti i giocatori in attesa di scoprire i numeri vincenti di oggi, visto che manca ancora poco prima dell’inizio del concorso, abbiamo ancora tempo per rivedere la statistica dell’appuntamento dello scorso sabato per Lotto e 10eLotto. Chi ha conquistato il podio delle vincite? In testa il 10eLotto con 250 mila euro in premio registrati a Marcianise, in provincia di Caserta, grazie ad un 9 Oro. A seguire Erba con 20 mila euro ed un 9 ed altri 20 mila centrati ad Uniti e Gravedona con un 8 Doppio Oro. Le vincite dell’anno ammontano invece a 2,2 miliardi di euro, di cui 24,4 milioni distribuiti solo nell’ultima estrazione. Meno generose le vincite del Lotto, che piazza al primo posto la provincia di Roma. Un vincitore di Ciampino ha realizzato una quaterna, quattro terni e sei ambi sulla Nazionale per un premio di circa 14 mila euro. Segue Arezzo con 12.500 euro centrati su Cagliari grazie ad un ambo secco. Infine Genova e Cercenasco, in provincia di Torino, con una doppia vincita ed un premio da 9.750 cadauna.

LE QUOTE DELL’ULTIMO CONCORSO DEL SUPERENALOTTO

Continua ad aumentare il valore del Jackpot del SuperEnalotto, che questa volta piazzerà sul tavolo verde un montepremi da 175,4 milioni di euro. Un bottino sempre più generoso quanto irraggiungibile, come dimostrano le sconfitte finora registrate dagli appassionati della Sisal. Le quote minori hanno subito invece una battuta d’arresto: la statistica ci svela un piccolo crollo per i premi secondari del gioco. In cima il 5 con oltre 34 mila euro realizzati da otto giocatori, mentre sono due i vincitori che con il 4+ si portano a casa quasi 33 mila euro. I vincitori del 3+ sono 162, mentre il premio ammonta a 3.023 euro. I biglietti legati alla vincita del 4 sono 858 in tutto, mentre il bottino è di 329,93 euro. Segue il 3 da 30,23 euro, indovinato da 28.014 giocatori, ed i 5,96 euro del 2 che premia 439.605 appassionati. Infine la tripletta storica del filone SuperStar, guidata dal 2+ da 100 euro. I vincitori sono 2.026, mentre saliamo a 12.769 per i giocatori che hanno indovinato i 10 euro dell’1+. Infine come sempre i 5 euro dello 0+, che questa volta consegna il premio a 32.237 appassionati.

COME SPENDERE IL JACKPOT DEL SUPERENALOTTO

Ad un piccolo passo dal SuperEnalotto e da un nuovo concorso che potrebbe regalarci l’estrazione del Jackpot. Finora la sestina vincente ci ha fatto sentire la sua mancanza ed ha registrato diverse assenze per tanti mesi. Sarà forse arrivato il momento giusto per donare il fortunato montepremi a qualcuno dei giocatori? Staremo a vedere. Nel frattempo possiamo sfruttare al meglio le ore che ci separano dall’inizio del concorso pensando a come spendere la vincita. Anche oggi KickStarter è in cima ai pensieri della nostra Rubrica, che vi parlerà di Geesaa. Una macchina da caffè di tipo intelligente che vi farà credere di avere sempre a vostra disposizione un barista personale. Una macchina che va oltre il concetto di moka e che replica in modo perfetto l’aroma ed il sapore di un caffè professionale. Forse non sarà il massimo per chi preferisce l’espresso tradizionale, ma gli italiani che amano il caffè all’americana potranno trovare in Geesaa un’ottima risposta. La macchina è dotata di un braccio meccanico per l’erogazione dell’acqua, mentre un supporto girevole permette che il liquido venga distribuito in modo uniforme su filtro e chicchi macinati. Solo 5 minuti di tempo per poter gustare la nostra bevanda preferita! Il goal da raggiungere ammonta invece a circa 22 mila euro, mentre l’asta è ormai agli sgoccioli, visto che mancano solo 64 ore per poter fare la propria offerta.

LA SMORFIA NAPOLETANA PER LOTTO E SUPERENALOTTO

Stiamo per conoscere i numeri vincenti del Lotto e molti giocatori si trovano ancora in alto mare. Il caldo avrà fermato anche gli appassionati più intrepidi nella compilazione della schedina. Anche gli aspiranti vincitori più esperti potrebbero aver avuto delle difficoltà sui numeri da giocare. Fra maxi sistemi e smorfia napoletana c’è solo l’imbarazzo della scelta: il mondo del Lotto è ricco di possibilità, sia nella fase pregioco sia per quanto riguarda le vincite. Se siete ancora indecisi sui numeri da giocare, potete sempre ascoltare la proposta della nostra Rubrica. Smorfia alla mano, vediamo la news di oggi, che ci porta fino in Giappone. Sembra che secondo gli esperti del Sol Levante nel prossimo futuro alcune mansioni svaniranno del tutto. La colpa, se così si può dire, è da attribuire all’avanzamento del progresso e della tecnologia. Persino i sacerdoti potrebbero essere sostituiti in futuro, grazie ad alcuni robot buddhisti già realizzati in questi anni. Il loro compito per ora riguarda solo il servizio funebre, caratteristica che tra l’altro permette di abbattere i costi rispetto a quanto avviene con il “gemello” umano. Pepper è stato lanciato sul mercato nel 2017 ed ha già riscosso un forte successo e non solo per le mansioni religiose, ma anche per offrire informazioni ai turisti e molto altro ancora. Cosa ci dice la smorfia: abbiamo il prete, 63, il robot, 29, il buddhista, 34, la cerimonia, 70, e il futuro, 7. Come Numero Oro scegliamo invece il progresso, 90.

© RIPRODUZIONE RISERVATA