Luigi Strangis: “Sono stato fermato dai Carabinieri”/ Il retroscena dopo Amici: “Ecco perché”

- Anna Montesano

Luigi Strangis, in un’intervista rilasciata a Lorella Cuccarini, svela: “Sono stato fermato dai Carabinieri, ecco cos’è successo”

Luigi Strangis 640x300
Luigi Strangis (Foto: web)

Luigi Strangis svela: “Sono stato fermato dai Carabinieri”

Solo pochi giorni fa Lorella Cuccarini rendeva felice i fan di Amici 21 annunciando l’intervista a Luigi Strangis nel suo format ‘Dimmi di te’. L’intervista in questione ha finalmente avuto luogo e ha portato il vincitore di Amici 21 a raccontare alcuni retroscena della sua avventura nel talent ma anche della sua vita oggi. È proprio raccontandosi che è venuto a galla un bizzarro avvenimento che lo ha visto protagonista qualche giorno fa.

“Sono stato fermato dai Carabinieri!” ha rivelato il cantante alla Cuccarini. Niente di allarmante però, perché Luigi è stato fermato solo perché gli agenti in divisa volevano un video per i loro figli: “Ero alla Corte di Cassazione per un evento. Molti si sono avvicinati a me per avere dei video per le mogli e i figli”, ha raccontato divertito il cantante.

Luigi Strangis e la crisi vissuta ad Amici

Oltre alla particolare avventura, Luigi Strangis è tornato a parlare di Amici, rivelando qual è stato il momento più difficile per lui. “Il momento più difficile è stata la settimana prima della finale perchè ho lavorato davvero tanto. Ho cercato di fare tutto e avevo ansia ma mi sono ripreso ed è andata bene. Da piccolo ero un bambino attivo, la musica mi ha sempre accompagnato ma non sono cambiato più di tanto.”

Con un passo indietro ai suoi inizi, Luigi ha poi raccontato: “Ero un ragazzo normale. Ho iniziato a suonare a 3 anni e da è nata la passione per la musica. […] La scrittura è iniziata a 14 anni con una band punk ma poi ho fatto tutto da solo. Ho sempre scritto quello che pensavo. L’album è un pezzo di me, se non tutto me. C’è tanta libertà, ci sono tante emozioni.” Caratteristiche che hanno contribuito a renderlo un artista oggi molto amato.







© RIPRODUZIONE RISERVATA