Luna Berlusconi, la svolta tra amore e arte/ “Fausto ha 14 anni in meno, mi desidera”

- Paola Stigliano

Luna Berlusconi racconta come affronta la nuova fase della sua vita, che si potrebbe chiamare, appunto “Luna nuova”: tra arte e amore, si presenta al pubblico con i suoi dipinti.

luna berlusconi
@Luna Berlusconi / Instagram

Luna Berlusconi è riconoscente alla sua famiglia, ma è una donna indipendente, per cui è determinata a sganciare la sua reputazione dal nome di famiglia che la associa ai parenti imprenditori e agli esponenti della politica italiana. Vuole che la si chiami soltanto Luna. Nell’ultima intervista rilasciata per Diva e Donna, ha parlato della sua vena artistica e di come la aiuti ad esprimere la sua personalità. Fino a 2 anni fa, dipingeva per se stessa, ma poi qualcosa è cambiato, sia in lei che nella sua vita. Non a caso, è “Luna nuova” il nome della sua mostra, che avrà luogo ad ottobre al MAC di Milano. A portarle fortuna è stato il dipinto della foto del suo amato Fausto: “con quella foto si era proposto come modello, pur senza capelli e mentre era in cura, con una forza nello sguardo, un orgoglio, da guerriero”. L’attuale compagno di Luna Berlusconi, infatti, ha sconfitto un linfoma nel 2016. Da quel momento, il suo hobby e la sua passione, si è trasformato in una vera e propria professione. Riguardo alla mostra di ottobre, dichiara “non temo il giudizio, ma il pregiudizio”: Milano rappresenta per lei il suo vecchio mondo, ovvero la città in cui la conoscono in quanto “la nipote di, la figlia di, la cugina di”.

Luna Berlusconi su Fausto: “Col mio ex è in ottimi rapporti”

Nella sua vita, oggi c’è Fausto: un modello più giovane di lei di 14 anni, che la fa sentire ogni giorno bella, amata e desiderata. “L’incontro con Fausto mi ha dato la fiducia e la serenità per affrontare questa mia sfida” dichiara Luna Berlusconi che aggiunge “io so che potrebbe avere chi vuole e anche lui lo sa”. Infatti, spiega, quando le chiede come lui abbia potuto innamorarsi proprio di lei, Luna risponde con ironia, dicendogli che gli ha fatto una pozione d’amore. Non vuole rivelare il nome del padre di sua figlia Luca, ma si sbottona sul rapporto che ha Fausto con lui e con il papà di Rebecca, ovvero Edoardo Sylos Labini. Con entrambi, non c’è alcuna rivalità, anzi: “l’altra sera Fausto e Edoardo sono usciti insieme mentre io ero qui a lavorare”. Rebecca è la più grande delle due figlie e con lei si confronta su discorsi che riguardano il ruolo delle donne nella società, Luca è invece la piccola di casa. “A Rebecca dico “Ti giudicheranno perché sei donna e bella. Ma qualsiasi cosa tu decida di fare, fallo per provare emozioni”. La piccola è il mio rifugio”, Luna sulle figlie Rebecca e Luce.



© RIPRODUZIONE RISERVATA