Madonna di Medjugorje non apparirà più a Mirjana/ Perché? Il messaggio alla veggente

- Silvana Palazzo

Madonna di Medjugorje, niente più apparizioni a Mirjana Dragicevic: perché? Il messaggio alla veggente e cosa vuol dire questa svolta: la spiegazione di Saverio Gaeta, giornalista e studioso

Mirjiana Dragicevic Soldo
Madonna di Medjugorje, apparizione a Mirjiana Dragicevic (LaPresse, 2018)

Niente più apparizioni della Madonna di Medjugorje. Il 2 di ogni mese Mirjana Dragicevic, una delle cinque veggenti, non avrà più le visioni. Glielo ha comunicato nell’ultimo messaggio celeste, in cui la Vergine ha diffuso un messaggio rassicurante ma al tempo stesso fermo. «Vedo cose belle e tristi, ma vedo che c’è ancora amore e l’amore deve essere inoltrato. Figli miei non potete essere felici se non vi amate, se non avete amore in ogni situazione e in ogni momento della vostra vita». L’amore resta dunque resta la risposta migliore, anche alle difficoltà. Ma i fedeli sono sconcertati per questa notizia. Il Messaggero scrive che dall’entourage della veggente trapela solo che ci sarà un’apparizione annuale il 18 marzo del prossimo anno. Ma ci si chiede il motivo per il quale la Madonna di Medjugorje abbia deciso di non apparire più. Nella cittadina bosniaca si dice anche che possa riapparire una volta che il Coronavirus sarà debellato o se sarà stato trovato un vaccino efficace. Intanto, proprio per il timore di contagi, il santuario si è svuotato di fedeli, come accaduto a Lourdes e Guadalupe, oltre che a San Giovanni Rotondo per quello di Padre Pio.

MADONNA DI MEDJUGORJE, NIENTE APPARIZIONI 2 DEL MESE

L’annuncio di Mirjana Dragicevic sulle apparizioni della Madonna di Medjugorje ogni 2 del mese ha destato scalpore tra i molti pellegrini e i fedeli. L’appuntamento era considerato ormai dai fedeli di tutto il mondo un punto di riferimento spirituale, infatti molti pellegrini l’accompagnavano alla croce sulla collina delle apparizioni, assistendo con lei alla presunta apparizione. Così Mirjana scriveva, al termine dello stato estatico che durava alcuni minuti, il messaggio che le avrebbe lasciato la Vergine. Così è stato fino al 2 marzo scorso. Ora la Madonna avrebbe stoppato questi messaggi e il motivo non è noto. Per il giornalista e scrittore Saverio Gaeta, studioso dei fenomeni mariani di Medjugorje, questo annuncio della veggente può essere letto in un modo preciso. «Quando i veggenti ricevono il decimo segreto, smettono di avere l’apparizione quotidiana della Vergine, e gli viene promesso che per tutta la vita ne avranno una all’anno: a Mirjana accade il 18 marzo, a Ivanka il 25 giugno e a Jakov il 25 dicembre».

MADONNA DI MEDJUGORJE, PERCHÉ NIENTE PIÙ APPARIZIONI A MIRJANA

L’apparizione della Madonna di Medjugorje il 18 per Mirjana Dragicevic è ordinaria. «La Madonna aveva annunciato che sarebbe apparsa alla veggente una volta all’anno e non più quotidianamente, nel momento in cui ella ha ricevuto il decimo segreto». Quella del 2 invece è stata un’apparizione straordinaria, della quale – spiega Saverio Gaeta, come riportato da Aleteia – «la Madonna non aveva mai precisato la durata». Quindi, prosegue il giornalista e scrittore, era noto sin dall’inizio che le apparizioni del 2 non sarebbero durate per sempre, quindi i fedeli non hanno motivo di preoccuparsi o di interpretare questo annuncio della veggente come un presagio. «La Madonna non ci abbandona in tempi difficili». Il messaggio della Madonna di Medjugorje era un appuntamento per molti fedeli, ma ora – conclude Gaeta – «bisogna sentirsi più motivati ad andare a Medjugorje qualsiasi giorno dell’anno e non soltanto in occasione del 2».

© RIPRODUZIONE RISERVATA